Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Un campionato europeo di grandi soddisfazioni per l’Asd Frascati Skating Club. I tre atleti impegnati nella kermesse continentale conclusasi domenica a Roana (in provincia di Vicenza) sono stati protagonisti delle loro gare. L’alloro più importante lo ha ottenuto Lorenzo Neri che nella categoria Jeunesse ha conquistato la medaglia d’oro, calando un fantastico “tris” di trionfi in questa competizione dopo i successi del 2015 e 2016: semplicemente perfetta l’esibizione del promettente atleta tuscolano che ha superato la concorrenza di avversari estremamente competitivi. «La preparazione a questa gara ovviamente è stata breve – ha scritto Neri sul suo profilo Facebook personale parlando del campionato europeo -, ma in questo poco tempo siamo riusciti a sistemare tutto ciò che ci serviva per raggiungere il nostro obbiettivo». Poi tutta una serie di ringraziamenti, a cominciare dai tecnici Gabriele Quirini e Anna Iannucci per passare ai genitori Manola e Carlo e a tutti i componenti della società Asd Frascati Skating Club e per concludere con tutti i ragazzi della Nazionale «per il calore e l’affetto che mi avete dimostrato in questi giorni, per il tifo e la carica che mi avete dato». Neri ha poi rivolto pubblici complimenti a tutti i suoi avversari: «Abbiamo disputato una gara con un livello altissimo, mai visto in Jeunesse. Grazie a tutti per aver reso questa esperienza fantastica. Adesso si punta sempre più in alto». Lo splendido europeo della famiglia Neri è stato completato dall’ottimo bronzo conquistato da Francesca, sorella maggiore di Lorenzo, che si è arrampicata sul gradino più basso del podio nella categoria Senior. L’atleta dell’Asd Frascati Skating Club è stata anticipata solamente dalla spagnola Monica Gimeno Comas e dall’italiana Michela Cima. E’ finita ai piedi del podio, infine, la coppia composta dal tuscolano Alessio Coltella e dall’emiliana Giulia Pittorru che nella categoria Jeunesse ha solo sfiorato la medaglia.
Ora l’attenzione dell’Asd Frascati Skating Club è rivolta al grande appuntamento di fine agosto: il campionato del mondo che si disputerà a Nanchino e che vedrà la presenza di Luca Lucaroni, campione in carica sia nel libero che nella prova di coppia.
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Rischiano di finire gli aggettivi per descrivere lo sconfinato talento di Luca Lucaroni. L’atleta umbro dell’Asd Frascati Skating Club ne ha “combinata” un’altra: una strepitosa doppia medaglia d’oro ai World Games che si stanno disputando a Wroclaw, in Polonia, e che di fatto rappresentano una sorta di Olimpiade per tutti quegli sport che non sono inseriti nella grande manifestazione a cinque cerchi. Non a caso l’evento si svolge sotto l’egida del Cio che monitora eventuali discipline da inserire nell’Olimpiade. Prima una fantastica esibizione nel libero, poi una sontuosa “replica” nella prova di coppia con l’emiliana Rebecca Tarlazzi: così Lucaroni ha aggiunto altre due medaglie alla sua già lunga collezione personale. Tra l’altro il forte atleta dell’Asd Frascati Skating Club, che si è esibito in Polonia sotto gli occhi del suo allenatore Gabriele Quirini (inserito nello staff tecnico della Nazionale), ha dimostrato di essere più forte del problema fisico (una microfrattura al piede) che si porta dietro ormai da qualche giorno. Nonostante abbia dovuto affrontare due prove di altissimo livello a distanza di un giorno l’una dall’altra e a pochi giorni dal trionfo ai campionati italiani (nella sola prova di coppia, vista l’assenza forzata nel libero), Lucaroni ha messo in pista tutta la sua classe e ha festeggiato un nuovo (doppio) titolo internazionale. Il fuoriclasse dell’Asd Frascati Skating Club, però, non ha ancora terminato gli impegni della sua intensa estate: ora la testa è al mondiale che si disputerà a Nanchino a fine agosto e che si svolgerà nell’ambito dei World Roller Games, la kermesse che raggruppa tutti i campionati iridati delle varie discipline a rotelle.
Intanto l’Asd Frascati Skating Club incrocia le dita per altri tre atleti che stanno per partecipare a un altro evento internazionale di grande spessore: da oggi e fino al 6 agosto prossimo, infatti, si disputeranno a Roana (in provincia di Vicenza) i campionati europei. In gara per il club tuscolano ci saranno i fratelli Francesca e Lorenzo Neri che si esibiranno nel libero (rispettivamente tra i Senior e i Jeunesse) e Alessio Coltella (Jeunesse) che si cimenterà nella gara di coppia con Giulia Pittorru.
Infine la società del presidente Claudio Valente sta per preparare un’altra gustosa novità in vista della prossima stagione agonistica, vale a dire l’apertura all’hockey in line, altra disciplina che si aggiungerà alla già variegata offerta sportiva dell’Asd Frascati Skating Club.
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Ancora grandi soddisfazioni per l’Asd Frascati Skating Club ai campionati italiani che si sono svolti a Ponte di Legno (provincia di Brescia). Dopo il trionfo tra i Seniores di Luca Lucaroni nella prova di coppia (al quale si è aggiunto l’ottimo quinto posto di Francesca Neri nel libero), la società del presidente Claudio Valente ha festeggiato altre due medaglie nella categoria Jeunesse, vale a dire quella giovanile che comprende i nati nel 2000 e 2001. Lorenzo Neri (il fratello di Francesca) ha strapazzato la concorrenza e ha trionfato nel libero: un’esibizione perfetta che ha meritato voti altissimi e ha fatto stropicciare gli occhi ai presenti. Molto bene anche Alessio Coltella che nella medesima gara ha ottenuto un quinto posto di tutto rispetto. «I ragazzi hanno fatto delle esibizioni eccezionali – dice con orgoglio Anna Iannucci, presente all’appuntamento lombardo e allenatrice dei due atleti assieme a Gabriele Quirini – Lorenzo è stato semplicemente mostruoso e ha portato in pista delle difficoltà che raramente si vedono in questa categoria, ma che sono più “consone” a quelle superiori. Anche Alessio è stato molto bravo e si è andato a prendere la meritata medaglia nella gara di coppia». Coltella, infatti, è riuscito a salire sul gradino più basso del podio assieme a Giulia Pittorru (atleta tesserata per un club emiliano), dimostrando una volta di più la propria poliedricità. «E’ uno capace di fare bene in molte discipline, tra un po’ valuterà su quale specializzarsi». La Iannucci esprime tutta la sua soddisfazione per la crescita di Neri e Coltella. «Sono già professionisti nella testa e nella voglia di migliorare. La loro vita ruota attorno allo sport e sono concentratissimi sulle attività federali che li vedono impegnati nel corso della stagione. Tra l’altro hanno anche rendimenti scolastici molto positivi, quindi si tratta di due ragazzi davvero con la testa a posto». Grazie alle loro prestazioni ai campionati italiani Jeunesse, Neri e Coltella parteciperanno con la Nazionale (uno nel libero e l’altro nella coppia) agli ormai prossimi europei che si terranno a Roana (in provincia di Vicenza) da giovedì prossimo fino al 6 agosto.
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Un altro titolo tricolore per l’Asd Frascati Skating Club. Arriva da Calderara di Reno (provincia di Bologna) dove Francesca Buri è stata la migliore di tutte nella kermesse dei campionati italiani Uisp di solo dance. L’atleta tuscolana ha trionfato nella categoria Allievi nazionali, anticipando altre 32 concorrenti. Nella stessa specialità Giulia Di Iorio è salita sul gradino più basso del podio nella categoria Esordienti nazionali, mentre altri due piazzamenti degni di nota (ma purtroppo senza medaglia) sono stati ottenuti sia da Diana Maggese, quarta nella Divisione Nazionale B, che da Alessia Simoncini, quinta negli Allievi internazionali A.
Un altro titolo di vice-campione d’Italia è arrivato nel singolo dove la stessa Simoncini (classe 2005) ha ottenuto il secondo posto al termine di una gara quasi perfetta e lo stesso si può dire anche della gara di Alessio Coltella (2000) che in coppia con Giulia Pittorru (atleta di una società emiliana) ha ottenuto la medaglia d’argento. Hanno “solo” sfiorato il podio, invece, la “new entry” Giulia Bizzarri (2007) e la stessa Francesca Buri (2005) in coppia con Riccardo Sgarra (atleta di una società di Roma): per loro è arrivato un quarto posto finale nelle rispettive gare. Ad osservare i ragazzi impegnati in Emilia c’erano i tecnici Letizia Martines e Galassia Brunetti per la solo dance e Anna Iannucci per l’artistico. «L’obiettivo di questa gara – spiega Claudio Valente, presidente dell’Asd Frascati Skating Club – era quello di testare la condizione dei nostri ragazzi in vista dei prossimi impegni federali. Ma strappare medaglie ai campionati italiani Uisp è sempre un motivo di soddisfazione». Non c’è sosta, comunque, per i ragazzi del club tuscolano: nel week-end fari puntati sugli stessi Alessia Simoncini e Francesca Buri, reduci dalla trasferta emiliana, oltre che su Irene Vanacore e Gabriele Iusti: il quartetto di ragazzi, accompagnato da Anna Iannucci, sarà al via dei campionati italiani federali Allievi di artistico e la speranza (nemmeno troppo nascosta) dell’Asd Frascati Skating Club è di festeggiare altre medaglie.
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Il trofeo internazionale “Sedmak Bressan” svoltosi a Trieste è stato monopolizzato dai ragazzi dell’Asd Frascati Skating Club. Luca Lucaroni, i fratelli Lorenzo e Francesca Neri e Alessio Coltella sono tutti saliti sul podio nelle gare delle rispettive specialità e categorie nonostante quella disputata nel capoluogo del Fiuli Venezia Giulia fosse una gara dall’alto spessore nazionale e internazionale con tanti atleti provenienti da diverse nazioni del mondo come Slovenia, Croazia, Spagna, Cile, Colombia, Argentina e altre ancora. Presente a Trieste anche il tecnico dell’Asd Frascati Skating Club (nonché della Nazionale) Gabriele Quirini che si dice «molto soddisfatto di quanto fatto vedere dai ragazzi durante questa manifestazione. Un test importante per verificare la condizione, che non poteva essere al top in considerazione dell’appuntamento dei campionati italiani in programma a inizio luglio. Ma, al di là degli ottimi risultati, abbiamo anche tratto indicazioni utili per capire dove andare ad intervenire nei prossimi giorni di allenamento. Inoltre in questa gara è stato utilizzato il nuovo sistema di valutazione che entrerà in vigore tra un anno e i ragazzi hanno mostrato di sapersi adattare bene a questo tipo di giudizio». La parte del leone l’ha fatta, ancora una volta, Luca Lucaroni: il fuoriclasse di origine umbra (campione mondiale in carica sia nell’individuale che in coppia assieme a Rebecca Tarlazzi) ha trionfato anche a Trieste sulla doppia specialità nella categoria Senior: messi in fila rispettivamente Alessandro Amadesi (che proprio nella kermesse iridata vinta da Lucaroni si piazzò al secondo posto) e la coppia formata da Alessandra Gambardella e Nicola Merlani (bronzo mondiale), a dimostrazione di una gara dall’altissimo tasso qualitativo. L’altro successo l’ha strappato Lorenzo Neri nell’individuale categoria Jeunesse al termine di una prestazione praticamente perfetta. Sul podio, al suo fianco, il compagno di società Alessio Coltella che ha conquistato uno splendido bronzo nella medesima gara. Tornando alla categoria Senior, è davvero di spessore anche l’argento conquistato da Francesca Neri, sorella di Lorenzo: davanti a lei solo la pluridecorata Silvia Lambruschi che tra l’altro l’atleta dell’Asd Frascati Skating Club era riuscita a tenersi alle spalle alla fine del programma corto salvo poi subire il sorpasso nella seconda parte di gara.
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Lorenzo Neri c’è. L’atleta dell’Asd Frascati Skating Club ha sfoderato un’ottima prestazione nella gara internazionale andata in scena nei giorni scorsi a Friburgo, in Germania. Il ragazzo, che compirà 17 anni a luglio, ha sbaragliato la concorrenza trionfando nella categoria Jeunesse: decisiva la rimonta nella seconda parte di gara dopo qualche piccolo errore nel programma corto. «Sono contento di questa prestazione – dice Neri – Durante il periodo invernale la preparazione in pista non è proprio semplice e quindi questo appuntamento presentava diverse incognite. Inoltre a questo appuntamento hanno partecipato atleti provenienti da molte nazioni del mondo, compresi gli Stati Uniti che per la prima volta hanno avuto ragazzi in gara in questa tradizionale manifestazione». Neri, allenato da Gabriele Quirini e Anna Iannucci, è rientrato a Frascati (dove è cresciuto sportivamente) nel gennaio 2015 assieme alla sorella maggiore Francesca, che ha 20 anni e da questa stagione gareggia negli Assoluti. «Sono molto soddisfatto dei progressi compiuti in questo periodo – dice l’atleta dell’Asd Frascati Skating Club – Abbiamo lavorato su sei nuovi salti e questo è sicuramente un fatto importante per arricchire il mio percorso tecnico. Sono tornato a Frascati perché ho capito che c’era la possibilità di essere allenato dal migliore allenatore del mondo, Gabriele Quirini, e da un altro tecnico di grandissimo spessore come Anna Iannucci. Con loro abbiamo studiato un programma di preparazione che ci dovrà far arrivare in un’ottima condizione all’appuntamento coi campionati italiani a inizio luglio». Prima, però, Neri (che è campione europeo in carica della categoria Jeunesse) dovrà sostenere un’altra gara internazionale. «Nel prossimo fine settimana parteciperò ad un’altra gara internazionale, il trofeo “Sedmak” di Trieste. Anche in quel caso il livello sarà molto competitivo e spero di ottenere altre risposte confortanti, anche se come detto l’obiettivo che ho in testa è di arrivare al meglio ai campionati italiani». Chiusura su un eventuale “parallelo” con la sorella Francesca: «Chi è più forte tra noi? Io nei salti, anche per il fatto di essere un uomo e di avere maggiore potenza, mentre lei è più brava sulle trottole e sui movimenti di quel tipo». L’Asd Frascati Skating Club se li gode entrambi.
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Non ci poteva essere migliore conclusione per gli atleti dell’Asd Frascati Skating Club che hanno partecipato all’ultima tappa del Trofeo Lazio andata in scena lo scorso fine settimana nel centro sportivo “Tre Fontane” di Roma. Sotto gli occhi dei tecnici Valeria Pucci, Carlotta Andracchio e Galassia Brunetti (per l’artistico) e di Francesco Mazzesi e Giamprisco Bove (per il freestyle) sono stati davvero numerosi i podi ottenuti dagli atleti frascatani, autori di una prova complessivamente molto positiva. Addirittura in dieci sono riusciti a trionfare nella classifica finale del Trofeo Lazio, quella che sommava i punteggi delle varie prove di questa manifestazione che è ormai un appuntamento fisso per le società di tutta la regione. Nove di questi dieci hanno avuto la soddisfazione di abbinare la vittoria del Trofeo Lazio a quella dell’ultima tappa: nello specifico sono riusciti in questa impresa Gabriele D’Uffizi (anno di nascita 2008), Anastasia Rabbù (2010), Sofia De Carlo (2010), Flavio Fatale (2008), Diletta Quattrociocchi (2010), Anna Claudia Ventura (2009), Valerio Massimo Paoletti (2007), Diana Valente (2008) e Maia Valente (2011). La decima vincitrice del Trofeo Lazio (specialità artistico) per l’Asd Frascati Skating Club è stata Maya Urso, terza classificata nell’ultima prova. Sempre nell’artistico sono riuscite a salire sul primo gradino del podio dell’ultima tappa anche Julia Monteferri (2011), Sofia Cassandra (2008), Silvia Tullio (2003), Rebecca Giulia Calì (2005) e Lucrezia Galli (2003), mentre hanno terminato al secondo posto Fabiana Potenziani (2001), Desiree De Santis (2009) e Eugenia Fasolino (2003) e al terzo Gaia Ceccacci (2009), Serena Caressa (2004) e Chiara Iadecola (2002).
Ottimi risultati anche dal settore freestyle dove Gaia Vigorito è arrivata prima e Giorgia Sellitri e Leonardo Vigorito secondi nella gara riservata ai nati dal 2010 al 2012. Bel terzo posto di Livia Consul in quella riservata agli anni 2004-2006. Infine va segnalato che l’Asd Frascati Skating Club si è piazzato al primo posto (su sei società) nella classifica complessiva per club della specialità freestyle, mentre nell’artistico il sodalizio tuscolano ha ottenuto il settimo posto (su 20 società). 
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Altri allori per l’Asd Frascati Skating Club. Sono arrivati dal campionato regionale della specialità artistico, tenutosi nello scorso fine settimana presso l’impianto di via Tito a Roma e sotto gli occhi dei tecnici del club tuscolano Anna Iannucci e Gabriele Quirini. Nella categoria maggiore, quella dei Senior, ha rispettato i pronostici Luca Lucaroni: il campione del mondo in carica è stato protagonista della solita esibizione di gran classe e ha portato a casa il titolo regionale. Molto bene anche Francesca Neri, seconda classificata in una gara che ha visto partecipare la Nemesio, altra campionessa iridata (nel Lazio il livello di competitività è altissimo). Doppietta, infine, anche nella categoria Jeunesse: sul gradino più alto si è piazzato Lorenzo Neri (il fratello di Francesca), mentre alle sue spalle è arrivato Alessio Coltella. Nessun podio, ma prove confortanti anche nella categoria Giovanissime dove tre atlete hanno fatto l’esordio assoluto: Viola Cannavale, Emma Vagnoli e Giulia Ulisse sono uscite dalla pista a testa alta. Nei giorni precedenti, invece, si erano tenuti i campionati regionali delle Divisioni Nazionali dove si era registrato l’ottimo terzo posto di Ilaria Ronchetti (categoria Dnd) e quello di Giulia Bizzarri tra gli Esordienti. «Siamo molto contenti del comportamento dei nostri atleti che ancora una volta hanno tenuto alti i colori dell’Asd Frascati Skating Club – dice il presidente Claudio Valente – Se da Lucaroni è arrivato un successo pressoché scontato, è davvero significativo il secondo posto di Francesca Neri che è al primo anno nella categoria Senior e che si è “arresa” solo alla campionessa del mondo. Molto bene anche la coppia vincente della categoria Jeunesse con Lorenzo Neri e Coltella che hanno “scavato un solco” notevole con il terzo classificato, segno di una gara praticamente dominata. Per tutti loro, tra l’altro, assieme al podio regionale è arrivata la conseguente qualificazione ai campionati italiani della loro categoria. Siamo felici anche dei podi nella Dnd della Ronchetti e negli Esordienti della Bizzarri che è approdata quest’anno nel nostro club. C’è soddisfazione anche per le prestazioni delle Giovanissime, in particolare della Ulisse che da appena un anno fa pattinaggio e ha mostrato sin da subito potenzialità importanti». Il club tuscolano si appresta ora a partecipare con un folto gruppo di atleti (circa 80) all’ultima prova del Trofeo Lazio in programma sabato e domenica al “Tre Fontane” di Roma. 
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – L’Asd Frascati Skating Club ha dato ottime risposte ai campionati regionali di freestyle andati in scena nello scorso fine settimana proprio sulla pista di casa di Vermicino. «E’ stata una grande festa con tanti atleti al via (circa 150, ndr) e una bella cornice di pubblico – spiega il presidente tuscolano Claudio Valente che tra l’altro è anche consigliere federale regionale con specifica delega proprio sul freestyle – Abbiamo registrato un incremento degli iscritti rispetto allo scorso anno e questo vuol dire che la disciplina sta riscuotendo sempre maggiore successo nella nostra regione. Non a caso ha presenziato all’evento anche il responsabile nazionale dei giudici federali Alessandro Palo il quale mi ha confermato che il Lazio è ormai tra le regioni d’Italia con più iscritti nel freestyle e questo mi fa certamente piacere visto l’impegno che ho messo in prima persona per far crescere questa particolare disciplina del pattinaggio». Tutti i 18 ragazzi tuscolani in gara, che sotto la guida di Francesco Mazzesi e Giamprisco Bove hanno di fatto iniziato un percorso tecnico da pochi mesi, hanno ben figurato nel campionato regionale “di casa”. «Tra le protagoniste – rimarca il presidente Valente – c’è stata Livia Consul che nella categoria Ragazzi ha ottenuto un doppio primo posto sia nella prova dello style slalom che in quella del battle. Estremamente positiva anche la prestazione di Carlotta Pace che nella categoria Ragazzi ha ottenuto una medaglia d’argento regionale sia nello style slalom che nel battle, ottenendo anche un posto nella finale della specialità speed slalom. Molto bene anche Camilla Rizzo che è tesserata con la società “cugina” della Castelli Skating, ma svolge regolarmente gli allenamenti nella nostra società. La Rizzo, che ha gareggiato nella categoria Esordienti, ha ottenuto un primo posto sia nella specialità dello speed slalom che in quella dello style slalom e poi un bel secondo posto nel roller cross. Infine – conclude Valente - un bellissimo secondo posto a pari merito è arrivato anche nella categoria Esordienti dello style slalom dove Giorgia Di Benedetto e Aurora Salvatori hanno sfoderato un’ottima prestazione e vanno poi segnalate anche le finali conquistate da Fabio Leonardi e Mauro Salvatori nello speed slalom, rispettivamente nella categoria Ragazzi e in quella Seniores».
 

Sport
immagine

Redazione

Frascati (Rm) – Che il Frascati Skating sia da tempo una delle realtà più importanti non solo della regione, ma anche d’Italia lo si sapeva. Ma la società del presidente Claudio Valente non perde occasione per ribadirlo: nello scorso fine settimana, presso l’impianto di via Tito a Roma (scelto in extremis al posto proprio di quello frascatano), sono andati in scena i campionati regionali federali di varie specialità e categorie e il club frascatano ha ottenuto diversi piazzamenti di prestigio sotto gli occhi di ben cinque tecnici (Gabriele Quirini, Anna Iannucci, Letizia Martines, Galassia Brunetti e Carlotta Andracchio). Per quanto riguarda il libero, Irene Vanacore e Gabriele Iusti hanno trionfato nella categoria Allievi B, mentre Alessia Simoncini ha ottenuto un ottimo secondo posto tra le Allieve A. Ricco il bottino della solo dance: in questo caso ci sono stati primi posti per Alessio Coltella (categoria Jeunesse) e Giulia Di Iorio (tra gli Esordienti nazionali, categoria che ha visto anche il terzo posto di Elisa Nota e il quarto di Ginevra Spano. Da sottolineare anche il terzo gradino del podio conquistato da Diana Maggese nella Divisione Nazionale B e i secondi piazzamenti di Veronica Santini (nella Divisione Nazionale C), Francesca Buri (negli Allievi nazionali) e Alessia Simoncini (Allievi internazionali). Infine nella coppia artistico il titolo dei Senior è andato (come da pronostici) ai campioni mondiali in carica Luca Lucaroni e Rebecca Tarlazzi (quest’ultima tesserata per una società emiliana), ma ha raggiunto la vetta della categoria Allievi regionali B anche la stessa Francesca Buri assieme all’atleta della società Talents, Riccardo Sgarra. Secondo posto di tutto rispetto, infine, per Alessio Coltella che assieme a Giulia Pittorru (tesserata di una società emiliana) ha conquistato un ottimo risultato nella categoria Jeunesse. Tra l’altro, grazie a questi piazzamenti, tutti gli atleti citati hanno conquistato anche il “pass” per i campionati italiani nelle rispettive categorie e specialità. «Risultati importanti che confermano la qualità della nostra scuola – dice con orgoglio il presidente dell’Asd Frascati Skating Claudio Valente – Sono rimasto abbastanza amareggiato dal cambiamento in extremis della sede di gara da Frascati a Roma, ma non vogliamo fare polemiche». Nel maggio “di fuoco” dell’Asd Frascati Skating sono in arrivo nel prossimo week-end altri due importanti appuntamenti: sabato e domenica al centro sportivo Millevoi di Roma si terranno i campionati regionali di libero delle Divisioni Nazionali e degli Esordienti, mentre a Frascati (stavolta senza sorprese) si disputeranno i campionati regionali di freestyle.
 

Inizio
<< 10 precedenti
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact