Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Ambiente & Territorio
CASTEL GANDOLFO, ADDIO AL PINO DELLE CARTOLINE. IN ARRIVO UNA PALAZZINA NELLA STESSA AREA
11/07/2013 12:55:00
Si mobilitano il Comitato spontaneo Salviamo il Paesaggio cittadini di Castel Gandolfo e Italia Nostra

I promotori dell’iniziativa invitano caldamente il Sindaco di Castel Gandofo, dott.ssa Milvia Monachesi, a partecipare alla riunione per confrontarsi con le ragioni dei cittadini e, soprattutto, chiedono che l’amministrazione comunale eviti  questa ulteriore cementificazione 

 

Redazione

Castel Gandolfo (RM) - In seguito all’abbattimento del pino di grande valore paesaggistico ( che si trovava in Via A. Gramsci n.3, Castel Gandolfo, in un punto con bella vista sul lago) e del progetto di costruzione di una palazzina nella stessa area, il comitato spontaneo Salviamo il Paesaggio cittadini di Castel Gandolfo ed ITALIA NOSTRA (sezione Castelli Romani), invitano i cittadini ad una riunione pubblica che si svolgerà presso l’area corrispondente al numero 3 della via A. Gramsci (area privata) (traversa della strada provinciale olimpica che conduce al lago di Castel Gandolfo non lontano dalla villa papale) il giorno di domenica 14 luglio p.v. ore 10:30.

"Riteniamo, infatti, che dopo le innumerevoli grida di allarme, lanciate nel corso degli ultimi decenni da cittadini ed associazioni ambientaliste, sia davvero inammissibile assistere, ancora una volta, ad una ulteriore aggressione al paesaggio ed al territorio circostante il lago di Castel Gandolfo. - Dichiarano dai Comitati -  Intendiamo ribadire con forza il principio che nel territorio circostante il lago non si debba più edificare ex-novo  a causa dell’ equilibrio naturale del lago già, purtroppo, seriamente compromesso". 

I promotori dell’iniziativa invitano caldamente il Sindaco di Castel Gandofo, dott.ssa Milvia Monachesi, a partecipare alla riunione per confrontarsi con le ragioni dei cittadini e, soprattutto, chiedono che l’amministrazione comunale eviti  questa ulteriore cementificazione ( Via A. Gramsci n. 3, a poca distanza dalla villa papale), coerentemente con una nuova politica di tutela delle originali bellezze naturali e paesaggistiche del luogo.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact