Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica e Amministrazione
Grottaferrata, il pentastellato Scardecchia lascia il seggio in Consiglio per "motivi professionali"
22/08/2017 17:52:00
Subentra Piero Famiglietti. Il MoVimento: "Consapevoli che il Consiglio, quale libera assemblea, deve recuperare il rapporto con i cittadini"

 

Redazione

 

GROTTAFERRATA (RM) - Il candidato sindaco del MoVimento Cinque Stelle Maurizio Scardecchia lascia il suo posto di consigliere comunale di opposizione per "motivi professionali". ll MoVimento5 Stelle di Grottaferrata, a breve distanza temporale dal primo consiglio comunale di insediamento, ha sostituito il consigliere comunale, candidato sindaco che si è dimesso per "motivi professionali". Al contempo è stata espressa "gratitudine" a Scardecchia da parte del MeetUp tutto. "Maurizio continua a lavorare per il MoVimento - si legge in una nota del MoVimento - consapevole che la Città di Grottaferrata trae il maggior beneficio dai cittadini impegnati in prima persona. A Piero Famiglietti, subentrato a Maurizio in occasione del Consiglio Comunale dello scorso 27 Luglio va il benvenuto e naturalmente tutto l’incoraggiamento del MeetUp. Il MoVimento ha un carattere assembleare nel senso ampio della definizione e quindi le decisioni, comprese le linee politiche, sono sviluppate e concordate direttamente dagli attivisti. Piero è quindi il Portavoce del MoVimento presso il Consiglio comunale. E questo sarà il carattere dominate della sua rappresentanza. Come uomo di mediazione, Piero è consapevole del fatto che il Consiglio, quale libera assemblea, deve recuperare il rapporto con i cittadini, per perseguire la sua funzione di guida ed insegnamento verso la Città. Auspichiamo quindi che il Consiglio Comunale sia luogo di dibattiti importanti, chiari e significativi, che riescano ad educare il cittadino alla comprensione della complessità della politica, dei processi decisionali, delle scelte fra politiche pubbliche alternative.
Per questo scopo si potrà sempre contare sul MoVimento 5 Stelle. Per questo scopo, la partecipazione dei Cittadini è fondamentale".

Chi è Piero Famiglietti?

Piero Famiglietti nato a Frascati il 26 giugno 1967. Figlio di Angelo e Vera Famiglietti e fratello di Paolo Famiglietti (1965) noto speaker radiofonico con esperienza trentennale sia in network che in radio private. Dalla nascita ha sempre vissuto a Grottaferrata e ha svolto i propri studi conseguendo il diploma di studio all' Istituto Tecnico Buonarroti di Frascati.

Dall'età di nove anni ha frequentato la scuola di musica comunale di Grottaferrata (banda), studiando e suonando il flicorno sopranino, fino all'età di quattordici anni. Alla chiusura della banda, assieme al fratello maggiore (sassofono contralto) si è trasferito alla banda del Comune di Frascati. In quegli anni ha svolto diversi servizi bandistici e concerti oltre che nei vari paesi dei castelli romani, nelle regioni limitrofe. Ha svolto il servizio di leva militare nella compagnia Granatieri di Sardegna, in cui ha fatto parte della banda dei Granatieri.

Dopo il servizio ha iniziato un tirocinio come geometra presso lo studio Centioni per due anni. Dopo varie esperienze lavorative (cameriere, elettricista, fonico, Etc.) è entrato in un'impresa di costruzioni come Geometra e responsabile di cantiere collaborando con realizzazione di varie architetture. Nel 1994 si sposa con Laura Laurenti con la quale ha avuto tre figli: Simone, Giulia e Silvia. Cambiando negli anni le varie mansioni fra cui direttore dei lavori, fino ad arrivare ai giorni d'oggi in cui esegue una mansione di segretario in uno gruppo di un'impresa storica famigliare (Abballe group, cinquanta anni di attività). Ha iniziato ad avvicinarsi alla politica grottaferratese nel 2009 stimolato dai problemi della figlia più piccola e da alcune passioni personali. Piero infatti è appassionato anche di arti fotografiche e di collezionismo.

Nel 2010 partecipa ad una lista civica organizzata dal Dottor Mauro Ghelfi (già sindaco di Grottaferrata) e a fine 2012 entra nel M5S con Roberto Lucci, Maurizio Scardecchia, Roberto Serafini. A marzo 2013 partecipa come rappresentante di lista alle elezioni regionali. Da allora è stato sempre attivista del MoVimento in tutti gli eventi organizzati dal MeetUp quali banchetti informativi, volantinaggio, incontri settimanali del gruppo ed eventi organizzati da Beppe Grillo a Roma e nazionali (Italia 5 Stelle, Imola). Si ritrova a collaborare anche con MeetUp circostanti quali Marino ed altri. Con l'attuale gruppo, avente come portavoce Maurizio Scardecchia, ha affrontato due campagne elettorali M5S (2014, 2017) sempre come candidato consigliere comunale.

Alle scorse elezioni il successo di Piero è stato evidente, con 92 voti conquistati grazie alle sue doti umane in primis e politiche, sempre di persona moderata e con volontà di mediazione.

 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact