Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica
Nemi, Alberto Bertucci: ancora poca trasparenza?
21/05/2017 08:15:00
Cortuso: "Bertucci esibisce un’abilità non comune a raccogliere i frutti del lavoro altrui, trasformando ogni evento in una sua meritoria conquista."

 

di Alberto De Marchis


NEMI (RM) - Dopo la comunicazione elettorale, dell'attuale sindaco uscente di Nemi Alberto Bertucci, pubblicata qualche giorno fa sul sito istituzionale del Comune di Nemi e che è apparsa come una mossa di tutta evidenza inopportuna da parte del candidato primo cittadino per il secondo mandato che ha chiaramente utilizzato il canale del sito istituzionale per promuovere giust'appunto la notizia della sua candidatura e di tutto ciò che a suo dire avrebbe fatto di buono, ora l'accusa di poca trasparenza, nei confronti di Bertucci, è quella di aver vantato l'ufficializzazione di un accordo tra il Ministero dei Beni Culturali e il Comune di Nemi per l'inizio dei lavori di ristrutturazione del Museo Nazionale delle Navi Romane con l'inaugurazione di un nuovo percorso prevista per sabato 5 agosto 2017.

 
 "Ancora una volta il sindaco Bertucci si dimostra assai poco trasparente nelle sue iniziative, - ha scritto sul suo profilo Fb il candidato sindaco con la lista Ricomincio da Nemi 2017 Carlo Cortuso - il candidato sindaco - prosegue -  mentre esibisce un’abilità non comune a raccogliere i frutti del lavoro altrui, trasformando ogni evento in una sua meritoria conquista. In un recente post da lui pubblicato si vanta, infatti, l’ufficializzazione di un accordo tra Ministero dei Beni Culturali e Comune di Nemi per l'inizio dei lavori di ristrutturazione del Museo Nazionale delle Navi Romane con l'inaugurazione di un nuovo percorso il prossimo sabato 5 agosto 2017. Attendiamo con trepidazione di vedere l’atto che sancisce questo accordo e di conoscere l’impegno che avrebbe assunto il Comune di Nemi nei confronti del Mibact. Quel che appare più vicino alla realtà - e che si evidenzia dai documenti da lui stesso postati su FB - è che tale iniziativa sia dovuta al Polo Museale de Lazio nell’ambito del progetto Artcity, in sostanza che tutti i lavori siano riconducibili all’operato del Ministero stesso e dei suoi funzionari e non potrebbe essere altrimenti dato che il Museo delle Navi non è un museo civico, bensì un Museo Nazionale e come tale gestito direttamente dallo Stato.
Ciò detto siamo ben felici che il Mibact abbia avviato questo progetto di riqualificazione e che intenda risolvere gli annosi problemi di conservazione del Museo delle Navi di Nemi, ma giudichiamo assolutamente inopportuno l'uso disinvolto della sua funzione ai fini della campagna elettorale, rammentando che è vietato e punito per legge (Artt. 29 c. 5 e 6 Legge 81/93). Questa è l'ennesima gaffe - conclude il post di Cortuso - di un sindaco accecato dalla vanagloria e che dimostra di avere davvero uno scarso rispetto dell’intelligenza dei suoi cittadini."


Intanto, a proposito di Musei, lunedì 22 maggio alle 18.30 presso la sala del ristorante dei Cacciatori in piazza Umberto I a Nemi si terrà l'incontro "Ecomuseo una grande opportunità da cogliere la Regione Lazio stanzia 550 mila euro per la realizzazione degli eco musei" dove interverranno la deputata Pd Ileana Piazzoni, il Consigliere regionale Pd Eugenio Patanè, l'archeologo e dottore in Storia Antica Paolo Garofalo.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact