Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica e Amministrazione
Genzano, scuola Landi: il finanziamento c'è
04/04/2017 11:15:00
Flavio Gabbarini: "Vengono a galla le bugie della maggioranza a cinque stelle e del centrodestra genzanese: il Miur sta valutando i progetti presentati, dopodiché si darà avvio ai lavori”




GENZANO DI ROMA (RM) - Il finanziamento per la demolizione e ricostruzione della scuola Landi c’è. La conferma arriva direttamente dal MIUR che lo scorso 28 marzo, nella prima seduta pubblica della commissione giudicatrice in diretta streaming, ha preso atto delle proposte progettuali presentate per ciascuna area interessata dal programma Scuole innovative. Per Genzano sono pervenuti sette progetti da tutta Italia che verranno ora valutati per poi dare il via ai lavori, per una spesa pari a 3 milioni e 720mila euro e un totale di quadro economico (IVA e somme a disposizione dell’amministrazione) di 5 milioni.

“Abbiamo sempre saputo della veridicità del finanziamento – ha commentato Flavio Gabbarini – al di là di quanto più volte dichiarato dall’attuale maggioranza a cinque stelle e dagli esponenti del centrodestra genzanese che mai perdono occasione per denigrare il lavoro svolto dalla precedente amministrazione che ho avuto l’onore e l’onere di guidare. Partecipammo al bando pubblico nel 2015 e il nostro programma per la realizzazione di una scuola innovativa nella frazione Landi risultò essere tra i cinque della Regione Lazio (51 in tutta Italia) ammessi al finanziamento. Lo step successivo sarebbe dovuto essere la promozione del bando per invitare i progettisti ad avanzare delle proposte per la realizzazione ma, come purtroppo capita spesso, abbiamo notato il totale immobilismo dell’Amministrazione, accompagnato da dichiarazioni che mettevano addirittura in dubbio l’esistenza del finanziamento, con il rischio di mandare deserto il bando per la presentazione dei progetti e, di conseguenza, di perdere il finanziamento. Siamo contenti che grazie alla divulgazione del bando portata avanti dal Miur, per la nostra città siano arrivati ben sette progetti, sintomo che l’idea di base che ci ha spinto a partecipare al bando era assolutamente valida. Ora – ha concluso Gabbarini – non resta che aspettare il proseguo dei lavori della commissione giudicatrice per sapere quale sarà il progetto vincitore e dare inizio ai lavori”.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OFFICINASTAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact