Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Cronaca
Ardea: al via l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica nell’intero territorio
24/02/2017 09:13:00
Per il sindaco Luca Di Fiori: "E' la prima volta nella storia di Ardea che si punta a un percorso di efficientemento energetico così imponente"

 

di Simonetta D'Onofrio
 

ARDEA (RM) - Parte l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica nell’intero territorio. Per il sindaco Luca Di Fiori, il tema della sicurezza e della qualità è fondamentale per migliorare la città di Ardea.: “E' la prima volta nella storia di Ardea che si punta a un percorso di efficientemento energetico così imponente. Con questo piano vogliamo affrontare in modo deciso la questione della manutenzione degli impianti molti dei quali vengono rinnovati. Inoltre puntiamo a risparmiare notevolmente con la tecnologia a Led e ad avviare un percorso di sostenibilità. Facciamo però un passo in più e diamo ai cittadini la risposta che hanno da sempre richiesto: la sicurezza. Sono 40 le telecamere che grazie a questo accordo monitoreranno h24 tutto il territorio. E' nostra intenzione dare una priorità, mettendole agli accessi di tutto il territorio. Così potremo fornire un servizio utile alle forze dell'ordine (in primis, carabinieri e polizia di Stato) per controllare chi viene a delinquere nella nostra zona”.

L’Amministrazione ha aggiudicato alla società Hera Luce un contratto ventennale che ha come obiettivo un risparmio energetico di circa il 60% (grazie e tecnologie d’avanguardia e al led) sui circa 3.200 punti luce. L’efficientamento riguarderà anche gli impianti semaforici, per un totale di oltre 60 lanterne che, come i lampioni, saranno dotate di lampade a led. Inoltre, è prevista la realizzazione di un nuovo impianto di videosorveglianza: il primo così massivo nella storia della città.

Le opere di messa a norma e messa in sicurezza degli impianti prevedono, fra l’altro, la sostituzione di oltre 6 Km di linea elettrica, il rifacimento di quasi 4 Km di cavidotti, la sostituzione di circa 600 pali di sostegno.

Per il sindaco Di Fiori grazie all’uso di tecnologie all’avanguardia e del led, sarà possibile raggiungere un risparmio energetico di circa il 60% rispetto allo stato di partenza degli impianti, equivalente a circa 236 Tep (Tonnellate equivalenti di petrolio) l’anno, con una riduzione delle emissioni di anidride carbonica pari a 509 tonnellate/anno. I lavori previsti dal progetto di riqualificazione saranno svolti in un arco di tempo di circa un anno.

A tal proposito Alessandro Battistini, direttore generale di Hera Luce, commenta così il raggiungimento di questo importante obiettivo: “L’intervento previsto nel territorio di Ardea porterà il servizio di illuminazione pubblica a un livello di efficienza energetica pari a circa il 60% rispetto allo stato di partenza degli impianti interessati. Un risultato importante, che raggiungeremo grazie all’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, selezionate adottando i Criteri Ambientali Minimi per l’illuminazione pubblica sviluppati secondo le indicazioni della politica europea, che mira a coniugare competitività e sostenibilità. Si conferma così l’impegno di Hera Luce nel campo dell’efficienza energetica e dell’innovazione tecnologica Anche in questa occasione sarà tenuto conto del valore storico del contesto urbano in cui si andrà ad agire”.


Ecco in sintesi gli strumenti operativi che verranno adottati:

Videosorveglianza per garantire maggiore sicurezza


Il progetto di attività prevede anche la realizzazione da parte di Hera Luce di un sistema di videosorveglianza per garantire un livello ancora maggiore di sicurezza in ambito urbano. Per dare vita all’impianto saranno realizzate una nuova centrale operativa e una rete wireless. Quindi si procederà alla collocazione di oltre 40 telecamere in punti sensibili del territorio comunale (come scuole, impianti pubblici, parchi).

Tra gli apparati di videosorveglianza che saranno o rinnovati o realizzati ex novo, quelli in via del Tempio, alla scuola elementare di via Silla, a largo delle Marmore, a via Reno, a via Tevere, a largo Nuova California, a Largo Genova, alle Salzare, a viale Gorizia, al cimitero di via Strampelli.



Un numero di pronto intervento dedicato ai cittadini

Ai cittadini, Hera Luce dedica anche un servizio tramite il quale potranno segnalare direttamente eventuali guasti o malfunzionamenti: attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, sarà utilizzabile dal 1 giugno 2017 telefonando al numero verde 800.498616.

Hera Luce/Scheda

Hera Luce è la società del Gruppo Hera che progetta, realizza, mantiene e gestisce impianti di pubblica illuminazione; ha sede a San Mauro Pascoli (provincia di Forlì-Cesena) ed è il secondo gestore italiano di illuminazione pubblica. Gestisce il servizio di illuminazione pubblica in 74 Comuni italiani in Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli, Umbria, Marche, Toscana e Abruzzo.

Solo nel 2016 Hera Luce ha acquisito la gestione di oltre 34.000 i punti luce, attraverso le 7 gare vinte in 13 Comuni, per una popolazione servita di 178.000 abitanti. La gestione da parte di Hera Luce porterà nei nuovi Comuni acquisiti a un risparmio medio di oltre il 60% rispetto alla situazione di partenza. Il dato è pari a circa 2.300 tonnellate equivalenti di petrolio consumate in meno ogni anno.
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact