Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Il caso
Migranti in arrivo, Simone Carabella ai sindaci dei Castelli Romani:"Dicano da che parte stanno, sono pronto a bloccare tutto"
07/02/2017 18:08:00
Il responsabile sociale della Regione Lazio di Noi con Salvini chiede alle amministrazioni di dire chiaramente se aderiranno o meno allo Sprar

 

CASTELLI ROMANI (RM) - Sono in arrivo nei Castelli Romani migliaia di migranti per far fronte ai continui sbarchi che ogni giorno avvengono sulle nostre coste. I sindaci non danno ufficialità della loro decisione riguardante l'adesione allo Sprar.  Bisogna essere chiari con i cittadini . Chi aderisce allo Sprar si dichiara disponibile ad ospitare 3,6 migranti ogni 1000 abitanti, chi non aderisce da la possibilità al Prefetto di decidere quanti migranti possono essere ospitati in città , senza limiti . Quindi dal primo aprile per chi non aderisce allo Sprar c'è il pericolo di una invasione legittimata di migranti . Questo i sindaci dovrebbero saperlo. C'è poi una terza possibilità per i sindaci quella di schierarsi con i cittadini in maniera netta, decisa e forte. Come responsabile sociale della Regione Lazio di Noi con Salvini Simone Carabella chiede formalmente ai sindaci dei Castelli Romani e del litorale di esprimersi pubblicamente sulla decisione presa. La trasparenza ed il dialogo con i cittadini sono alla base di un buono governo 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact