Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Cronaca
Tragedia a Guidonia, auto sbanda in fase di sorpasso: morti 4 ragazzi
05/02/2017 17:25:00
La macchina si è schiantata contro un fabbricato

 

GUIDONIA (RM) - Lo schianto contro un fabbricato è arrivato dopo che l'auto ha sbandato in fase di sorpasso lungo un rettilineo in pendenza. Così sono morti quattro giovanissimi la scorsa notte nel comune di Guidonia, in località Setteville, vicino Roma.. E' quanto emergerebbe dai primi rilievi. Le vittime, due ragazzi e due ragazze, erano tre di origini romene e un italiano. I quattro tornavano a casa dopo avere passato la serata in un locale. Secondo quanto si è appreso nell'auto c'erano Ambra Shailiani, 17enne nata a Tivoli, Gjesika Gjinaj, 18enne, Federico Baldi 18enne nato a Locri e sbalzato fuori dopo l'impatto e Riccardo Murdaca, 18enne anche lui di Tivoli e alla guida del veicolo. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno estratto i corpi dalle lamiere, e la polizia stradale per i rilievi. Il tratto di via Tiburtina dove si è verificato lo schianto è stato chiuso al traffico fino al termine delle operazioni.

Quattro ragazzi come tanti. I selfie, frasi di canzoni come quelle di Vasco Rossi, foto di popstar come Rihanna o della squadra del cuore, la discoteca. Questo erano Ambra, Jessica, Federico e Riccardo, morti in uno schianto fatale alle porte di Roma dopo un sabato sera passato insieme. Ambra e Gjesika (ma si faceva chiamare Jessica) erano "soulmate", cioè amiche dell'anima. E le loro bacheche su Facebook lo testimoniano: insieme anche il giorno del compleanno, con i loro vestiti di pizzo, il trucco, la discoteca. Jessica amava Rihanna e anche Vasco Rossi. Ambra, la più piccola del gruppo appena 17 anni, credeva nell'amicizia e alle sue amiche dedicava testi di canzoni e poesie. Con loro c'erano Federico Baldi e Riccardo Murdaca. Ragazzi come tanti anche loro: il primo tifoso della Lazio, la passione che condivideva nei suoi post su Facebook dedicati alla curva nord, il secondo amante delle moto.

In un altro incidente avvenuto all'alba in centro a Roma ha perso la vita un ragazzo di 28 anni. Nello scontro, avvenuto a Corso Vittorio Emanuele intorno alle 5.40, sono state coinvolte un'auto e una moto. La vittima è un ragazzo di 28 anni deceduto sul colpo. Chiuso il tratto di Corso Vittorio da piazza S.Andrea della Valle a Via Acciaioli.

Un altro incidente ancora ha visto a Roma coinvolte due ragazze che viaggiavano a bordo di un'auto e che sono rimaste ferite: è accaduto intorno alle 6.40 sulla tangenziale est, all'altezza dell'uscita Salaria in direzione stadio. Una ragazza è stata trasportata in codice rosso al policlinico Umberto I, l'altra ricoverata al Gemelli in prognosi riservata

Foto Ansa

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact