Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Il caso
Ex Alitalia Maintenance Systems: la missione è salvare 237 lavoratori
19/10/2016 11:17:00
La nuova società Iag Engine Center Europe deve essere messa in condizione di lavorare

 

di Ivan Galea 

 

ROMA - Ben 237 lavoratori posti in mobilità con famiglie in attesa di poter tornare al lavoro. Questa la questione da sbloccare e per cui si stanno battendo i sindacati di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo soprattutto alla luce dell’incontro che si è tenuto di venerdì scorso con i vertici di Iag Engine Center Europe, società americana quest’ultima che ha acquistato per 4 milioni Alitalia Maintenance Systems, l’azienda di manutenzione e revisione di motori aeronautici fallita un anno fa. L’incontro di venerdì ha dato buone speranze sulle prospettive future e soprattutto sul riassorbimento del personale. Il problema però è che Iag ha incontrato grosse difficoltà a riprendere le attività per le complessità procedurali di legge e burocratiche. Dalla riunione era perciò emersa la richiesta avanzata alle istituzioni e soprattutto al ministero per lo Sviluppo economico ed alla Regione Lazio di velocizzare gli iter e di mantenere gli impegni presi: “I curatori fallimentari dopo aver raggiunto l’obiettivo di vendita degli asset con successo a favore dei creditori – dicono i sindacati - diano ora tutto il supporto e l’impegno necessario a chi vuole far impresa, se non si vuol far sfuggire questa opportunità a danno del Paese e dei lavoratori in attesa di essere reimpiegati. Auspichiamo da parte loro il massimo impegno. Questo impegno e supporto –concludono– si traduca in atti utili come ad esempio fornire tutta la documentazione relativa ai singoli dipendenti, per poter velocizzare e snellire il reintegro, considerando tra l’altro che ci troviamo in un'azienda che si trova dentro un varco doganale".

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact