Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica
Grottaferrata: il sindaco si è dimesso. Si apre la crisi di governo
15/10/2016 12:53:00
Dopo un anno una seconda crisi di giunta e questa volta sembrerebbe irrimediabile.

Red. cronaca

GROTTAFERRATA (RM)
- Si è dimesso il sindaco di Grottaferrata Giampiero Fontana. Una seconda crisi di giunta, quindi, che arriva a distanza di un anno e questa volta sembrerebbe irrimediabile. Pochi giorni fa era stata commissariata Forza Italia, partito di maggioranza. Il coordinatore provinciale del partito aveva infatti nominato il senatore Francesco Aracri commissario locale di Forza Italia a Grottaferrata, commentando che il momento politico locale era "delicato".


L'ormai ex primo cittadino ha voluto rilasciare delle dichiarazioni su Fb in merito alle sue dimissioni: "Esultano coloro che sostengono di aver voltato pagina a Grottaferrata, grazie alla conclusione anticipata della consiliatura in carica. Fiumi di veleni scorrono in libertà sui media sui social e ovunque sia possibile spargere il fiele che covava dentro, pavido, ora fieramente nascosto nel coro degli ostili....Chiedo scusa alla Cittadinanza per non aver potuto portare a termine, e per intero, l'impegno assunto nel giugno 2014. E chiedo altresi scusa all'Amico Assessore Dott.Claudio CONSOLI per non aver distinto, come dovuo, la sua persona e la sua onorabilità, la sua carica ed il suo operato nel momento dell'azzeramento della Giunta, formalizzato lunedì 10 u.s. A lui, ai Consiglieri Alessandro PIZZICANNELLA ed AndreaMECOZZI del Gruppo Fratelli d'Italia rinnovo il ringraziamento per la leale e costante vicinanza mostrata durante il mandato di governo. Grazie anche ai Consiglieri Fabrizio MARCONI, Vincenzo MUCCIACCIO, Giampaolo PETROSINO e Francesco GIUSTO che non si sono prestati al proditorio atto delle dimissioni congiunte con la minoranza, tentando in ogni modo di evitare l'infausto commissariamento dell'amministrazione comunale. A coloro che, invece, balbettano di rapporto fiduciario col Sindaco venuto meno, quale vuota, meschina e politichese giustificazione al tradimento attuato (in primis verso la Città), confermo che l'errore fatale è stata la scelta, rivelatasi quanto mai infelice, di voler condividete con loro il progetto di restituire dignità e decoro a Grottaferrata. Indegna e indecorosa, infatti, è stata la vile azione perpetrata da costoro in danno dei Cittadini, incolpevoli ed ignari delle reali motivazioni che hanno spinto i 4 Consiglieri di maggioranza a determinare le nefaste conseguenze del prossimo commissariamento a Palazzo Consoli. A breve provvederò affinché la Cittadinanza sappia cosa è realmente accaduto e perché".

 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact