Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica
Anguillara giunta 5 stelle: stipendi si, tagli ancora no
22/09/2016 16:02:00
L'autunno è ormai iniziato, speriamo che non si debba aspettare la vigilia di Natale

 

di Ivan Galea


ANGUILLARA (RM) - 2.788,56 euro al mese per il sindaco, 1.254,99 euro per il presidente del consiglio, 1533,87 euro per il vice sindaco e 1.254,99 euro per ogni assessore. Queste le indennità di funzione determinate per gli amministratori a Cinque Stelle di Anguillara, come previsto dalla legge per i Comuni con una popolazione residente superiore a 15.000 abitanti. Quindi il Sindaco Sabrina Anselmo percepirà il 100% dell'indennità così come il Presidente del Consiglio Silvia Silvestri, il vice sindaco Sara Galea, l'Assessore Marianna Casali, l'Assessore Viviana Normando, l'Assessore Fabrizio Landolfi e l'assessore Andrea Piccioni.

Un totale mese di 10.597,38 euro per l'attuale giunta stellonauta che se non avesse assistito al cambio in corsa di 3 assessori, di cui uno pure vice sindaco, sarebbe costata alle pubbliche tasche 9.202,96 euro. Infatti l'ex vice sindaco e assessore Giovanni Chiriatti, essendo lavoratore dipendente avrebbe percepito l'indennità ridotta del 50%  pari a 766,94 euro. Stessa cosa per l'ex assessore Franco Bernardini che avrebbe percepito 627,50 euro. Mentre l'ex assessora Franca de Santis avrebbe avuto diritto al 100% dell'indennità in quanto pensionata.

Ancora oggi gran parte dei cittadini attende impaziente di conoscere a quanto ammontano le decantate restituzioni di parte di questi stipendi. Tanti cittadini che hanno letto e dato fiducia al programma elettorale 2016-2021 presentato nella trascorsa campagna elettorale dal Movimento 5 Stelle di Anguillara dove a pagina 48 riguardo il sociale il Movimento  5  Stelle di Anguillara metteva nero su bianco "di porre una particolare attenzione a questa importante politica ponendo alti obiettivi di raggiungimento". Nel programma stellonauta si evidenzia il fatto che "Come stile del Movimento 5 Stelle, gli  assessori e il Sindaco si impegneranno, a restituire parte del loro stipendio". Sempre nelle linee programmatiche 2016-2021 viene quindi specificato che "Questi soldi verranno messi  in  un  fondo  vincolato all’utilizzo di essi  per  politiche  mirate nel  sociale. La proposta sarà poi di incrementare questo fondo anche attraverso specifiche attività territoriali, che vedranno l’aiuto e la partecipazione di associazioni locali, sottoscriventi un  protocollo di intesa  che  verrà  a  loro  proposto,  in  cui  verranno indicati le modalità per poter contribuire,  acquisendo  naturalmente dei vantaggi". Infine nel programma pentastellato di Anguillara viene anche spiegato che "la gestione del fondo verrà affidata ad una Onlus  creata  appositamente,  direttamente  collegata  con  i  servizi  sociali, che  attraverso una fitta rete di iniziative di vario genere, mirate alla salvaguardia delle fasce più deboli, nonché a sostegno della famiglia intesa come presenza di un bambino, andranno ad offrire al cittadino un aiuto non solo di solidarietà ma di vera integrazione e appartenenza comunitaria"


Cercasi tagli Purtroppo ad oggi non si trova traccia né di restituzioni di parte degli stipendi, né della costituzione del "fondo vincolato" da utilizzare per il sociale, tantomeno della creazione della apposita Onlus da collegare direttamente con i servizi sociali. Si trova invece traccia di una mozione, presentata dal consigliere Matteo Flenghi lo scorso 11 luglio con oggetto "rinuncia indennità da parte del Sindaco, Giunta e Consiglio comunale per il primo anno per il completamento del rifacimento del manto stradale", respinta lo scorso 1 agosto con 10 voti contrari (Anselmo, Silvestri, Galea, De Rosa, Liberati, Menghini, Pierdomenico, Virgili, Gasperini e Fioroni).

Sicuramente a breve, almeno si auspica, i cittadini riceveranno dall'Amministrazione notizie riguardo gli imminenti tagli che ancora tardano ad arrivare. L'autunno è ormai iniziato, speriamo che non si debba aspettare la vigilia di Natale.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact