Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
L'inchiesta
Anguillara, inchiesta "cultura": l'inno allo spreco dell'ex consorzio
17/09/2016 09:47:00
“La Stazione del Cinema” un progetto costato 137mila euro e inaugurato nel 2014 dalla ex giunta Pizzorno

 

di Emanuel Galea

ANGUILLARA (RM)
- Ad Anguillara, come del resto in tutta Italia, le grande opere si annunciano, si iniziano e poi, come i fiori di campo, spuntano rigogliose la mattina per poi appassire e morire la sera stessa. Così, di recente memoria l’annuncio del via libera del cantiere per eliminare il passaggio a livello della linea FR3. I tre milioni di euro, finanziamento per il sottopasso, che fine hanno fatto? Per non parlare poi della “piscina olimpionica” ad Anguillara, non basterebbero giornate intere... Quanti annunci ufficiali? Quanti finanziamenti per la copertura? Quante false partenze? Quanti rinvii?

 

Un’altra macchia scura nella storia degli ultimi dieci anni, si colloca sempre là, nell’ex consorzio agrario. Al riguardo, si legge nel sito dei musei digitali, Musei d’Italia: “Inaugurato nell’ottobre del 2006 negli spazi dell’ex consorzio agrario, il Centro espositivo raccoglie nuovi reperti e pannelli illustrativi riguardanti il villaggio neolitico di Anguillara Sabazia. All’interno, anche una saletta per le videoproiezioni, la presentazione ufficiale del cartoon didattico Il Villaggio nascosto nel lago, un filmato con le fasi del recupero della piroga e degli scavi, itinerari illustrativi - fotografici didattici: un servizio permanente di apertura al pubblico affidato all’associazione culturale “Neolitich, Percorrendo la Storia”. Evitiamo di fare commenti al riguardo e invitiamo i lettori a verificare lo stato deplorevole in cui versa questo polo archeologico ad Anguillara. Di annunci, proclami, falsi inizi e sprechi di fondi pubblici la storia recente è maestra. Si potrebbero citare altri casi, ma dedichiamo questo articolo all’ultimo proclama, all'ultimo annuncio urbi et orbi, un progetto costato euro 137.343,12 IVA inclusa, fondi pubblici e per precisione 101.318,40 euro finanziati dal Gal Tuscia Romana e 36.024,72 euro con fondi del Comune di Anguillara. L’annuncio è quello del 25 marzo 2014 riguardo l’apertura della "Stazione del Cinema" di Anguillara presso l'ex consorzio agrario. ...

[ESTRATTO DALL'ARTICOLO DE L'OSSERVATORE D'ITALIA VIRTUAL PAPER - PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO CLICCARE QUI PER APRIRE L'EDIZIONE DI OGGI DEL GIORNALE E ANDARE A PAG. 5]

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact