Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica
Roma, montacarichi alla metro A "Flaminio": Carabella e Palmulli dimenticati da Virginia Raggi
14/09/2016 18:20:00
Carabella: "La sindaca per un momento di gloria ha dimenticato l’impegno la perseveranza e la fatica di Claudio. Questo è il nuovo?"

Red. Politica

ROMA - Inaugurato a Roma il montacarichi che renderà accessibile ai disabili la fermata "Flaminio" della metro A.

La battaglia di Carabella Palmulli
Una battaglia, quella per ottenere il montacarichi, portata da sempre avanti dal duo Carabella Palmulli che per sensibilizzare le Istituzioni, riguardo la necessità di far installare il montacarichi al Flaminio, si erano resi interpreti di diverse imprese correndo quasi 1000 km di maratona dove Simone Carabella ha spinto la sedia a rotelle con il disabile Claudio Palmulli, figlio del noto Mister Ok che da 28 anni ogni primo gennaio si tuffa nel Tevere e bloccando le strade di tutto il Lazio per accendere i riflettori sul quel montacarichi. "Lo faremo per chiedere la costruzione del montacarichi nella metro Flaminio". Dichiarava allora Carabella e a quanto pare il duo era riuscito, viste anche le imprese precedenti portate avanti, a sortire effetti nella giunta capitolina a guida Ignazio Marino che faceva avviare il progetto. Ora, dopo tante doverose grida d'allarme che denunciavano l'insormontabile barriera architettonica, il montacarichi è finalmente una realtà per i disabili e ad inaugurarlo ufficialmente la giunta capitolina a guida Raggi.  "Sicuramente una bellissima notizia - Dichiara Simone Carabella appresa la notizia dell'inaugurazione - che mi riempie di gioia, - prosegue - ma che mi lascia l’amaro in bocca. L’amaro perché ieri all’inaugurazione di quel montacarichi Claudio non c’era!"


Le dichiarazioni di Virginia Raggi su FB
Carabella ha evidenziato il fatto che sul profilo Facebook della sindaca di Roma la notizia appare nel seguente modo: “Da oggi sono in funzione presso la stazione metro A Flaminio due nuovi impianti servoscala che potranno essere utilizzati per l’accesso alla fermata dalle persone disabili e in difficoltà. È un piccolo passo ma testimonia il nostro impegno sul tema dell’accessibilità.

I commenti di Carabella "Un piccolo passo? - Commenta Carabella che prosegue - Certo, lei non lo conosce il sacrificio fisico e mentale di una maratona per un disabile! E di che impegno si tratta? Quello di mettere un fiocco sull’impegno preso dall'assessore Improta durante l’ultima nostra maratona fino al Campidoglio proprio con Claudio Palmulli! Era il 23 marzo quando appariva sul blog dei 5 stelle la notizia che la fermata sarebbe stata accessibile ai disabili . …. È per noi, ma soprattutto per la città, una grande successo. Il merito va dato a tutte le associazioni impegnate su questo fronte da molti anni e a due giovani "guerrieri" contro le barriere architettoniche, Claudio Palmulli e Simone Carabella.”  "E dov’erano i “guerrieri” ieri? - conclude Carabella - Dimenticati! Virginia Raggi per un momento di gloria ha dimenticato l’impegno la perseveranza e la fatica di Claudio. Questo è il nuovo? È questo il sindaco che merita Roma? È questa la politica del 5 stelle?"
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact