Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Cronaca
Miracolo ad Amatrice, il gatto Pietro estratto vivo dalle macerie dopo 16 giorni
09/09/2016 10:02:00
I Vigili del Fuoco si erano recati in quella casa per recuperare alcuni effetti personali appartenenti alla famiglia quando da lontano hanno un flebile miagolio
Ang. Barr. 
 
Rieti – Ha lottato contro una morte apparentemente certa, è rimasto sepolto per 16 giorni sotto le macerie e il cumulo di detriti e calcinacci, senza cibo, con poca aria e con qualche goccia di acqua piovana che lo ha aiutato a sopravvivere in questi giorni così difficili ma alla fine ce l’ha fatta Pietro, un gatto che è riuscito a sopravvivere alle devastanti conseguenze del terremoto che si è abbattuto nel Centro Italia, eliminando in pochi attimi intere città e trasformando quello che era il focolaio domestico in una tomba a cielo aperto. I Vigili del Fuoco si erano recati in quella casa per recuperare alcuni effetti personali appartenenti alla famiglia, quando da lontano hanno sentito un flebile miagolio: l’incredulità dei proprietari apre le porte a quella che è la commozione dinnanzi ad un evento del tutto inaspettato poiché lo davano per morto. Il gattino Piero è stato estratto dal cumulo di macerie che lo stava strappando alla vita ed immediatamente le sue condizioni di salute sono state monitorate dal Posto Veterinario Avanzato di Enpa ad Amatrice. Dai primi accertamenti emerge che purtroppo le sue condizioni di salute sono critiche ed è stato trasportato in una clinica veterinaria di Rieti. Ma sono tante le storie di animali coinvolti nel sisma del Centro Italia. C’è la storia di un anziano di 97 anni che ha perso tutto, ricoverato in ospedale, che ha sempre avuto accanto a se il suo amico a quattro zampe che lo ha accudito. L’Italia intera ha capito quanto sia importante e concreto il rapporto che si crea tra un essere umano e un animale e come la perdita dell’uno possa influire sull’altro attraverso le immagini di Flash, il bellissimo cocker ripreso dalle telecamere mentre vegliava il feretro del padrone morto sotto le macerie. Ci sono poi storie a lieto fine, come quella di Romeo, un golden retrive che è rimasto intrappolato sotto le macerie per 9 giorni o quella di Leo, il labrador di tre anni e mezzo che ha salvato la piccola Giorgia sotto le macerie. 
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact