Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
La solidarietà
Castelli Romani: Fratelli d'Italia attiva la solidarietà per i terremotati
24/08/2016 20:07:00
Silvestroni: "Massimo impegno da parte del partito nel far fronte alla sfida che attende chi voglia impegnarsi attivamente in favore delle comunità colpite dal sisma"

Red. Cronaca
 
CASTELLI ROMANI (RM)
- E' una vera e propria catena della solidarietà quella approntata da Fratelli d'Italia in tutta la provincia di Roma e nel resto della Regione Lazio a seguito del tragico terremoto che nella scorsa notte ha scosso la tranquillità di Amatrice, Accumoli e dintorni, seminandovi distruzione e morte. Si stanno moltiplicando le iniziative di solidarietà approntate dalle varie costituenti, come sta avvenendo ai Castelli Romani, con Velletri, Albano, Genzano e Lariano che stanno portando avanti distinte raccolte di beni di prima necessità, come acqua, latte e cibo a lunga conservazione, nonché medicinali, coperte, pannolini e quant'altro possa essere utile alla causa delle popolazioni colpite dal sisma.


"Siamo profondamente vicini a tutti coloro che nella notte sono stati colpiti dal terribile terremoto" ha dichiarato in merito il capogruppo regionale Giancarlo Righini, che nella mattinata di giovedì 25 agosto incontrerà il presidente della Regione Nicola Zingaretti per approfondire i piani di azione. "Quanto accaduto - ha aggiunto l'esponente di Fdi - sta mettendo a dura prova intere comunità, causando tante vittime e tantissimi feriti. Di fronte alla portata di questa tragedia - conclude Righini - il nostro partito, com'è nel suo dna, si mette a servizio della collettività per tutto quanto possa garantire un minimo sollievo alle popolazioni provate da quest'immane tragedia".

 

Concetti ripresi anche dal coordinatore provinciale e portavoce della costituente della provincia di Roma, Marco Silvestroni, che ha invitato i cittadini "ad attenersi scrupolosamente ai piani di emergenza e di solidarietà approntati, di concerto con le autorità", ribadendo il "massimo impegno da parte del partito nel far fronte alla sfida che attende chi voglia impegnarsi attivamente in favore delle comunità colpite dal sisma".


Ad Albano il Circolo "Territorio e Partecipazione", in Via Saffi 61, è a disposizione per la raccolta di beni di prima necessità destinati alle popolazioni colpite dal terremoto. Per contatti 393.9982405


A Lariano presso la sede cittadina di Fdi-An, in via Roma 82, è in atto dal pomeriggio un'altra raccolta che potrà essere garantita anche nei prossimi giorni dalle 17.30 alle 19.30, dal lunedì al venerdì. La referente della stessa è Serena Dell'Erba (340.6274507).


A Velletri nella sezione 'Franco Ercoli' di Fratelli d'Italia, su iniziativa del locale movimento di 'Gioventù Nazionale', è stato attivato fin da questa mattina il Centro di Raccolta di beni di prima necessità, che verranno consegnati nei prossimi giorni nei paesi colpiti dal terremoto.  I beni potranno essere consegnati nella sede di Corso della Repubblica 253 (per info: 366 3803589).


Anche a Genzano non manca la mobilitazione in favore dei terremotati: presso lo studio legale Melaranci, infatti, in via Italo Belardi 19, dalle ore 16, è possibile infatti portare generi alimentari a lunga conservazione, scatolame di ogni tipo, pannolini, pasta, coperte e generi per prima infanzia. La raccolta andrà avanti fino a sabato quando sarà possibile portare i generi presso un gazebo allestito nella centralissima piazza Tommaso Frasconi.
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX IL GIORNALE DI OGGI SEPARATORE 5PX L’Osservatore d’Italia - Ultima edizione SEPARATORE 5PX DA LEGGERE SEPARATORE 5PX SILVIO ROSSI SEPARATORE 5PX PAOLINO CANZONERI EDITORIALE SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact