Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Sport e sicurezza
Roma, stadio Olimpico: ecco le nuove regole per i parcheggi
18/08/2016 07:32:00
Tolleranza zero e aree previste per moto e auto

Redazione

ROMA - Incentivare l’uso dei mezzi pubblici e limitare quello delle auto per raggiungere l’impianto, “rispetto totale dei divieti”, stop alle soste ‘dove capita’, e nuove aree per le moto e per le auto, anche decentrate. Sono i principali punti previsti dalle nuove normative sui parcheggi attorno allo Stadio Olimpico, rese note dalla Polizia locale di Roma Capitale e che già da sabato 20 agosto interesseranno tutti gli eventi sportivi. “Da oggi le auto andranno lasciate fuori dall’area dello stadio oppure presso gli appositi parcheggi assistiti: qualsiasi veicolo in divieto, sul marciapiede o in doppia fila intorno allo stadio sarà quindi rimosso e sanzionato – si legge nella nota – Il Comando della Polizia Locale ha dato disposizione a tutto il personale di far rispettare le nuove regole: tutte le aree che in passato erano tollerate saranno ora maggiormente presidiate e controllate, anche per meglio contrastare il problema dei parcheggiatori abusivi. Le nuove regole dovrebbero decongestionare la circolazione dell’area, limitare i disagi ai residenti, garantire la sicurezza dei tifosi e l’ordine pubblico, permettendo agli operatori della sicurezza un miglior controllo dell’afflusso e del deflusso degli spettatori”.
Con le nuove regole i tifosi potranno raggiungere lo stadio “utilizzando i mezzi pubblici, potenziati in occasione degli eventi; avvicinandosi con le moto/bici, lasciandole poi nelle aree previste vicine allo stadio; lasciando l’auto nei parcheggi regolari o nelle nuove aree decentrate assistite da ‘steward’. I titolari di permessi per disabili potranno parcheggiare come di consueto in Viale delle Olimpiadi/Viale dei Gladiatori, o presso lo Stadio dei Marmi (via Nigra)”.
“A meno di non possedere un abbonamento o essere titolare di permesso disabili, nessuna auto potrà più parcheggiare dove capita, ma potrà farlo solo nei posti regolari, oppure nelle nuove aree decentrate previste – aggiunge – Non saranno quindi più tollerate file di auto o moto nella mezzeria e al centro delle strade, sul Lungotevere a ridosso dello stadio, ma anche dal lato opposto di Ponte Duca D’Aosta (Lungotevere Flaminio, Lungotevere Thaon di Ravel, Lungotevere Salvo D’Acquisto fino a Ponte Milvio). Non saranno tollerati parcheggi in seconda fila o pericolose riduzioni di carreggiata”. Per quanto riguarda le nuove aree per le moto e per le auto, le prime “andranno parcheggiate solo nelle aree previste in via sperimentale, ossia: via Contarini, via Toscano, viale M.llo Giardino e via Morra di Lavriano”, mentre “per le automobili sono state individuate 3 nuove aree di parcheggio, delocalizzate rispetto allo stadio, considerate anche una estensione dell’area riservata dello Stadio Olimpico: piazzale Clodio; viale XXVII Olimpiade (zona Flaminia/Auditorium); Viale Tor di Quinto (dopo Ponte Flaminio/Corso Francia), attivata solo in caso di eventi particolarmente importanti. Saranno presidiate da personale steward, e da qui i tifosi potranno raggiungere lo stadio a piedi o tramite i mezzi pubblici”.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact