Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Medicina & Salute
Marino, caso Avis: il presidente smentisce la consigliera regionale pentastellata
09/08/2016 13:15:00
L’Avis Marino risponde alla Consigliera Regionale Corrado (M5S): "informazioni errate agli utenti. Le Avis del territorio lavorano tutte a pieno regime"

Red. Cronaca


MARINO (RM)
- Ancora polemica sulla chiusura dei Centri Trasfusionali dei Presidi Ospedalieri di Marino, Albano laziale, Frascati e Velletri ai Castelli Romani. Il presidente dell'Avis di Marino Paolo Giansanti risponde alla Consigliera Regionale Valentina Corrado del M5S in merito ad una intervista rilasciata da quest'ultima su un settimanale a proposito delle attività e del funzionamento dei centri trasfusionali dei Castelli Romani. Secondo il presidente Avis la consifliera pentastellata avrebbe riportato delle affermazioni errate. "Afferma, infatti, che il Centro Trasfusionale di Marino è chiuso dall’inizio del 2016 e ciò è falso. - Dichiara Giansanti - Il centro è chiuso dal 26 giugno 2016 - evidenzia il presidente Avis di Marino - e per i primi sei mesi dell’anno ha operato regolarmente. In secondo luogo, - prosegue Giansanti - afferma che i donatori sono stati tutti dirottati verso l’Avis di Velletri e anche questo è falso. Le sedi Avis di Marino, Grottaferrata, Genzano e Rocca di Papa, sedi accreditate, con enormi sacrifici economici, stanno mantenendo l’attività di raccolta sangue calendarizzata per l’anno 2016". Il presidente dell'Avis di Marino, a controprova che il centro è rimasto aperto fino allo scorso mese di giugno, ha sottolineato il fatto che solo a Marino l'Avis ha raccolto nella prima metà dell’anno ben 300 sacche di sangue. Giansanti ha quindi ringraziato i donatori per aver mantenuto questi alti standard che, nonostante le difficoltà e la confusione del momento, si sono presentati comunque presso le sedi, specificando che sono a tutti gli effetti Punti Prelievo accreditati direttamente dal Centro Regionale Sangue. "Proprio per le lacune riscontrate nei Centri Trasfusionali ospedalieri - ha concluso il Presidente Avis di Marino - è bene ora più che mai dare notizie ed informazioni esatte su dove e come donare, ricordando che questo servizio non è pagato con i fondi della sanità, ma espletato da volontari che stanno sopperendo alle mancanze sanitarie del territorio".
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact