Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Politica
Frascati: il sindaco ha protocollato le dimissioni
28/07/2016 19:13:00
Silvestroni / Mancini: "Fratelli D’Italia è pronta se Frascati vorrà e avrà uno scatto di orgoglio".

Red. Politica

FRASCATI (RM) - Alessandro Spalletta ha ufficialmente protocollato in Comune le sue dimissioni dalla carica di sindaco. Il primo cittadino ha ora  20 giorni di tempo per ripensarci e valutare se ci sono le condizioni politiche per ricostituire una maggioranza di governo. A pesare inesorabilmente sulla decisione di Spalletta un assestamento di bilancio che non ha trovato il consenso dei revisori dei Conti e che mette a serio rischio commissariamento il Comune di Frascati. Dopo la sospensione della seduta consiliare dello scorso 26 luglio il Capogruppo  del partito Democratico Gianluigi Peduto aveva dato un ultimatum di 48 ore al sindaco Alessandro Spalletta per rassegnare le dimissioni, altrimenti sarebbe stata sfiducia.

Sulle dimissioni del sindao di Frascati e sulla gravosa situazione contabile per cui i revisori dei conti non hanno approvato gli assestamenti di bilancio intervengono il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Marco Silvestroni e Igino Mancini portavoce FDI-AN per Frascati "Preso il coraggio che era necessario, dopo le confuse posizioni e dichiarazioni assunte, il PD di Frascati si prende la responsabilità di agire, responsabilità che era già tutta e solo sua, quindi affonda il coltello e da un ultimatum di 48 ore per rassegnare le dimissioni a Spalletta.Il suo sindaco prescelto dopo solo due anni protocolla le dimissioni. Non sappiamo se sarà  una fine annunciata e ovviamente ingloriosa quella di Alessandro Spalletta reo di aver reagito finalmente, alle imposizioni del PD. ll suo tentativo di fermare il rovinoso incedere del disastroso bilancio del Comune di Frascati non è stato gradito  ai vertici di via dell'Asilo, gli stessi che negli anni passati sono stati i procreatori delle giunte,sempre guidate da uominidel PD, che si sono resi totalmente responsabili della rovina della politica e delle finanze di Frascati. Un PD gradasso e insufficiente nei metodi e nei risultati. Ci aspettano ora 20 giorni per sapere se Spalletta  riuscirà a trovare le condizioni politiche per ricostruire una maggioranza di governo altrimenti Frascati sarà commissariata fino a nuove elezioni. Ma certamente non cambierà nulla per Frascati e per i Frascatani, se i cittadini continueranno a dare di nuovo fiducia, a questa sganganatissima compagine locale del PD, dato che a menare la danza sono sempre gli stessi uomini, con le solite promesse e gestioni approssimate. Occorre fare ben altro per cambiare. Fratelli D’Italia è pronta se Frascati vorrà e avrà uno scatto di orgoglio".

"Finalmente il Sindaco Spalletta ha dato ascolto a quanti, come NOI con Salvini, gli avevano consigliato questa scelta. - Commenta a caldo Felice Squitieri - Coordinatore romano di Noi con Salvini e Cordinatore di Frascati - Ora faccia dimettere quanti sono stati assunti, segnalati e suggeriti grazie ai suoi buoni uffici e di quelli di una maggioranza che con il PD in testa ha causato questa situazione di ingovernabilità a Frascati. Ed inoltre, faccia i nomi di coloro che hanno tradito il patto elettorale con propri elettori per non finire per essere il capro espiatorio di una farsa grottesca".

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact