Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Cronaca
Valle Martella: ecco chi rapinava le ville
19/07/2016 12:59:00
Catturato 59 enne pluripregiudicato che insieme ad altri complici, vestiti da finanzieri, effettuavano rapine

Red. Cronaca
VALLE MARTELLA (RM)
- Dopo una complessa attività investigativa, i carabinieri della Stazione di Colonna, insieme agli uomini della Guardia di Finanza della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Velletri, hanno arrestato, su ordine del GIP del Tribunale di Velletri, un pluripregiudicato cinquantanovenne, di origini siciliane, ritenuto autore della rapina in villa perpetrata a Valle Martella, nella periferia di Roma.

L'episodio criminale era stato operato da un gruppo di falsi Finanzieri, tra cui il pluripregiudicato arrestato, allora vestito in uniforme, e dai suoi complici, dotati, invece, di pettorine del Corpo. Il gruppo di malviventi, entrato, armi in pugno, con la scusa di eseguire una perquisizione domiciliare, aveva costretto le vittime ad aprire la cassaforte ed a svuotarla del denaro ivi custodito, ed era, poi, velocemente fuggito verso Monte Compatri. Qui, non ancora soddisfatti del bottino, i malviventi avevano inscenato un controllo fiscale alla filiale della B.C.C. di Palestrina, terminato con lo svuotamento della cassaforte, aperta dal direttore sotto la minaccia delle armi, ed il furto di 100.000 euro in contanti. Per quest'ultimo episodio, nell'ottobre del 2014, il Tribunale di Velletri aveva disposto la cattura del capo banda, personaggio di spicco della criminalità capitolina, condannato, nel luglio 2015, a sei anni e mesi otto di reclusione. Nel marzo 2014, nel corso di una perquisizione, la Squadra Mobile di Roma rinvenne e sequestrò, all'interno di un box nella cinta urbana, uniformi e pettorine della Guardia di Finanza, diverse armi con matricola abrasa, munizioni ed un lampeggiante. Grazie a complesse indagini tecniche, è stato possibile identificarne il detentore, presto riconosciuto come il «capo banda» del gruppo di criminali acceduto sia nella villa di Valle Martella che nell'istituto di credito. L'odierno arresto ha, così, finalmente messo la parola fine ad una penosa serie di spedizioni criminali.
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact