Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Sport
Gasbarri: "Una grande giornata di sport"
immagine

Red. Sport

Latina - La sezione di Latina dell’associazione italiana arbitri ha vinto la sesta edizione del torneo di calcio a 11 “Memorial Vincenzo Ferro- Fausto Scapecchi”, che si è svolto lo scorso 2 giugno 2016 sui campi di gioco di Bassano in Teverina e Soriano nel Cimino. La giornata piovosa non ha fermato i fischietti provenienti dalle sezioni di Ciampino, Civitavecchia, Latina, Roma 2, Tivoli e Viterbo, che hanno dato vita a confronti molto combattuti, tanto che il risultato di quasi tutte le gare è stato deciso con i tiri di rigore.

A Bassano in Teverina si sono affrontate le squadre delle sezioni Aia di Viterbo Tivoli e Civitavecchia, mentre a Soriano sono scese in campo quelle di Ciampino, Latina e Roma 2. Il Girone A lo ha vinto il Latina e quello B la compagine di Viterbo. La finale si è giocata a Soriano, ed è terminata zero a zero. Ai rigori, dopo aver tirato ben nove penalty ciascuno, ha prevalso il Latina 7 a 6. Una vera sorpresa quella del Latina, che iscrive il proprio nome dell’albo d’oro del torneo, che nelle cinque precedenti edizioni ha visto il predominio della squadra degli arbitri viterbesi.

Soddisfatto il presidente della sezione Aia di Viterbo, Luigi Gasbarri. “È stata una grande giornata di sport – ha detto Gasbarri – con partite ricche di spunti tecnici e grande agonismo, ma sempre all’insegna del rispetto reciproco e del regolamento. Un ricordo particolare lo abbiamo riservato all’amico Umberto Aspromonte, recentemente scomparso. Un plauso a tutti i partecipanti – ha concluso Gasbarri – in particolare al Latina, squadra all’esordio in questo torneo, che ha saputo prevalere ai rigori sulla forte compagine viterbese.”
 

Sport
Capoccioni: “Spero che questa vittoria abbia sancito la nostra definitiva uscita da questo momento negativo".
immagine

Redazione

Orte (VT) - E’ tornato il sorriso in casa Tuscia petroli Orte, con la formazione di coach Ruben Timpanaro che ha trovato i tre punti nella delicata sfida contro la LedLink Perugia. In serie negative da ben sei giornate gli ortani hanno ritrovato la vittoria, nel quindicesimo turno del campionato di serie B2, superando per 3-1 gli umbri al termine di una gara giocata molto bene.
 
Dopo un primo set di marca ospite, il Tuscia Petroli ha cominciato a macinare gioco in attacco ritrovando una ottima fase di ricezione.  Fondamentale la tenuta mentale degli ortani nel secondo set, vinto per 33-31 al termine di una autentica battaglia che di fatto ha dato la svolta alla gara. Da lì in poi capitan Madonna e soci hanno preso in mano la gara e trascinati da di Di Muzio (24) di Guzzago (16) e albani (17) hanno ottenuto una vittoria che dà respiro all’ambiente e rilancia gli ortani in classifica.
 
“Spero che questa vittoria – dice il diesse dell’Orte volley, Roberto Capoccioni – abbia sancito la nostra definitiva uscita da questo momento negativo. Il lavoro svolto dai ragazzi agli ordine di coach Timpanaro ha pagato e sono sicuro che ci riprenderemo le posizioni di classifica che ci competono. Con Perugia è arrivata una bella vittoria frutto di carattere e tenacia. Caratteristiche che saranno fondamentali nel prosieguo del nostro campionato”.
 
Miglioramenti che in casa Tuscia Petroli sperano di confermare già dalla prossima importante uscita che vede in programma il derby contro il Tuscia team a Viterbo (sabato 21 alle 18,30). All’andata si imposero gli ortani con una prestazione super: “Come tutti i derby sarà una gara a parte – prosegue Capoccioni – quindi bisognerà stare molto attenti. Non dobbiamo sottovalutare le loro difficoltà e quindi dovremo scendere in campo concentrati e con la stessa voglia dimostrata dal secondo set in poi contro Perugia”.  
 

Eventi
Al termine, Marcellini e Magnani hanno ricevuto i ringraziamenti dal dirigente nazionale dell’Aia Umberto Carbonari e dal presidente della sezione Aia di Viterbo Luigi Gasbarri.
immagine

di Giuseppa Gluglielmino

Viterbo - Un’importante riunione tecnica si è tenuta ieri, venerdì 16 gennaio 2015, nella sede viterbese dell’associazione italiana arbitri. A condurla sono stati Odoardo Marcellini di Roma e Ivan Magnani di Frosinone, componenti del settore tecnico dell’Aia che si occupano del progetto Uefa “Mentor e Talent” nel Lazio.

La riunione è stata divisa in due parti. Nella prima Ivan Magnani ha esposto una serie di consigli sul comportamento da tenere prima, durante e dopo la direzione di una gara di calcio. “Ricordatevi che entrate in campo per far rispettare le regole – ha detto Magnani ai giovani colleghi – esprimete sempre signorilità ed educazione. All’arrivo effettuate un sopralluogo del campo sportivo e controllate lo stato delle strutture. Svolgete il riscaldamento e tutte le procedure di identificazione dei giocatori e delle persone ammesse nel recinto di gioco. Controllate continuamente i giocatori, le persone ammesse in panchina e gli assistenti di parte.” Infine, Magnani ha sottolineato l’importanza di scrivere bene e tempestivamente il referto della gara e di accogliere positivamente i consigli e le critiche degli osservatori arbitrali.

Nella seconda parte della riunione, Marcellini e Magnani hanno mostrato dei filmati commentando le azioni di gioco e i provvedimenti tecnici e disciplinari che occorreva prendere in ciascuna occasione. “Sono situazioni che capiteranno anche a voi – hanno detto ai colleghi – dovete essere in grado di valutarle correttamente.”

Al termine, Marcellini e Magnani hanno ricevuto i ringraziamenti dal dirigente nazionale dell’Aia Umberto Carbonari e dal presidente della sezione Aia di Viterbo Luigi Gasbarri.
 

Pattinaggio
Ospite d’onore della serata il plurimedagliato mondiale del pattinaggio a rotelle Alessandro Spigai
immagine

di Gennaro Giardino

Villa San Giovanni in Tuscia (VT) - Grande evento sportivo per la Tuscia, il 13 dicembre 2014 presso la palestra di Villa San Giovanni in Tuscia (VT), si svolgerà il Roller Christmas organizzato dalla A.S.D. Stella Azzurra Pattinaggio, esibizione di pattinaggio artistico a rotelle dei piccoli e grandi atleti della scuola.
Un pomeriggio dedicato alle famiglie, al divertimento e allo sport, per iniziare i festeggiamenti del Natale .
Numerevoli esibizioni a partire dal gruppo principianti (che hanno iniziato questo percorso sportivo da ottobre) per arrivare alle atlete più grandi, che intratterranno il pubblico con numeri di gruppo e singoli.
Ma il momento più atteso è quello che prevede l'entrata in pista del plurimedagliato mondiale del pattinaggio a rotelle Alessandro Spigai, punta di diamante della nazionale italiana di solo dance ( disciplina molto interpretativa del pattinaggio artistico) che sarà l' ospite d'onore della serata e che intratterrà i presenti con le sue esibizioni personali e con i bambini.
Un pomeriggio all'insegna del divertimento per augurare a tutti un buon Natale ricordando i sani principi dello sport per .
Saranno presenti inoltre le varie rappresentanze del comune di Villa San Giovanni in Tuscia, tutto lo Staff della Stella Azzurra con l'allenatore federale della società Alessandra Lucarini e l'organizzatore di tale evento, il presidente Roberto Rufino e il vicepresidente Roberto Pisciacani .
Appuntamento, quindi da non perdere, il 13 dicembre alle ore 16:00 a Villa San Giovanni in Tuscia, ingresso libero !

Pugilato
Di scena sul ring i due Viterbesi Enrico De Rinaldis e Romagnolo Andrea Cannoni
immagine
di Gennaro Giardino

Vetralla (VT) - Il prossimo Sabato a Roma un importante riunione pugilistica, saliranno sul ring due pugili dell'INVICTUS BOXE LAZIO,il  vetrallese Enrico De Rinaldis e Romagnolo Andrea Cannoni.

I due pugili seguiti dal maestro Alessio De Falco, saranno protagonisti in due scenari diversi pugilistici. De Rinaldis al peso di 64 kg combatterà in una riunione pugilistica organizzata dal FPI che si terrà a Roma, mentre per il pugile Elite Andrea Cannoni al peso di 81 kg sarà impegnato nella fase regionale per la qualificazione hai Campionati Italiani Assoluti Maschili , entrambi hanno ricevuto un ottima preparazione dal maestro De Falco e con la loro grande volontà di fare e con grandi sacrifici hanno ricevuto in breve tempo ottimi risultati.

Gli amici della “INVICTUS BOXE LAZIO”  fanno un grande in bocca a lupo ai due pugili!!!
immagine
di Gennaro Giardino
 
Viterbo, disciplina che conduce all'unione ed all'armonia con l'energia vitale e lo spirito dell'universo. Tutto questo è l'Aikido. Arte Marziale giapponese che ha una connessione strettissima con la natura e soprattutto con gli alberi; il suo fondatore per sviluppare la propria forza vitale eseguiva degli esercizi con gli alberi.
 
L'istruttrice Sara Fargnoli del Nadeshiko Dojo Aikido, in collaborazione col Gruppo Quartiere Santa Barbara Viterbo, ha proposto sabato 2 novembre una lezione gratuita aperta a tutti. E quale miglior posto del Parco delle Querce immersi a stretto contatto con la natura? Un'esperienza condivisa e apprezzata da adulti e bambini. A tutti è stato consegnato un attestato di partecipazione.
Notizie dai Comuni
Presente all'evento Telethon al fine di raccogliere fondi per la ricerca sulle malattie genetiche
immagine

di Gennaro Giardino

Montalto di Castro (VT) - Il prossimo 30 ottobre, presso la spiaggia di Marina di Montalto, avrà luogo la finale del campionato italiano surfcasting under 16 e under 21. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Montalto che ha affidato lo svolgimento dell'evento alla Asd Pescagonismo Civitavecchia. Partner d’eccezione è Telethon che sarà presente in loco con personale autorizzato, al fine di raccogliere fondi per la ricerca sulle malattie genetiche. L'evento avrà la durata di tre giorni con inizio il pomeriggio di giovedì 30 ottobre per poi terminare la sera del 1 novembre con la cerimonia di chiusura.
 «Stiamo mettendo in campo iniziative rispondenti all'esigenza primaria di destagionalizzare e prolungare la stagione turistica  - afferma l'assessore alla cultura, Eleonora Sacconi - che ad oggi è concentrata nei mesi estivi. Si sta lavorando su un turismo anche culturale o come in questo caso sportivo. Montalto di Castro è conosciuto per la bellezza e la profondità delle spiagge e per il mare con un turismo prettamente marittimo-estivo. L'obiettivo primario è quello di far conoscere e promuovere il territorio montaltese al fine di incrementare e destagionalizzare i flussi turistici. La manifestazione porterà a Montalto di Castro per alcuni giorni nel mese di ottobre più di un centinaio di persone - conclude l'assessore - che soggiorneranno nelle nostre strutture ricettive. Ringrazio per la fattiva collaborazione il comandante Lamberto Alessandro della Capitaneria di porto di Montalto Marina e la ditta Colmic che farà da sponsor tecnico». 
 Direttore della gara del campionato italiano, Marco Ravicini, che seguirà il lavoro svolto di tutti i ragazzi del club Asd Pescagonismo. «Questo lavoro - aggiunge Ravicini - ha fatto si che la Fipsas ha di fatto assegnato un campionato italiano mettendo in risalto la professionalità e la credibilità del club civitavecchiese, divenuto nel tempo una garanzia».
 Saranno presenti i ragazzi della nazionale under 16, campioni del mondo in carica, dopo l’oro conquistato in Spagna lo scorso anno, e molti altri atleti già affermati in ambito sia nazionale che estero e molti altri di grandissima prospettiva per il futuro.
 

Sport
immagine


Si è svolta venerdì 24 ottobre 2014, nel teatro di Vallerano (VT) messo gentilmente a disposizione dall’amministrazione comunale, una riunione tecnica della sezione di Viterbo dell’associazione italiana arbitri, alla quale ha partecipato anche il consigliere nazionale dell’Aia Umberto Carbonari.

 

Redazione

Vallerano (VT) - I fischietti viterbesi hanno incontrato il giudice sportivo titolare Simone Rotellini, che assieme al suo sostituto Marco Calandrelli amministra la giustizia sportiva del calcio a livello provinciale.
Il dottor Rotellini ha esposto le novità introdotte recentemente nell’ordinamento della giustizia sportiva. Inoltre, ha elencato alcuni accorgimenti nella compilazione del referto arbitrale. “Il referto deve essere scritto nelle ore immediatamente successive alla gara – ha detto Rotellini – così si riescono a descrivere dettagliatamente i fatti. In caso di sospensione o mancato svolgimento della gara seguite la procedura prevista. Allegate al referto le liste dei giocatori e ponete attenzione ai nomi dei calciatori, specialmente quelli stranieri. In caso di espulsione – ha concluso Rotellini – specificate le dinamiche dell’episodio poiché aumentano le giornate di squalifica a carico del giocatore o del dirigente.”
È intervenuto l’osservatore arbitrale Silvano Olmi, che quest’anno è il rappresentante dell’Aia di Viterbo presso il giudice sportivo, il quale ha elencato una serie di raccomandazioni ai colleghi ed esposto una casistica tratta dalla lettura dei referti della prima giornata di campionato.
“Massima precisione nella compilazione del referto – ha sottolineato Olmi – è un documento importantissimo e serve al giudice sportivo per poter erogare la sanzione prevista. Attenzione alle motivazioni di ammonizioni ed espulsioni: evitate termini inglesi o che non sono contemplati nel regolamento del giuoco del calcio.”
Infine, è intervenuto l’osservatore arbitrale Francesco La Musta, che rappresenta l’Aia presso il giudice sportivo di Roma, il quale ha confermato quanto detto in precedenza da Rotellini e Olmi ed elencato gli errori più comuni in cui possono incorrere gli arbitri nella compilazione del referto.
“È stata una riunione molto interessante – ha detto Luigi Gasbarri, presidente della sezione di Viterbo dell’Aia – ringrazio l’amico Rotellini, che assieme a Marco Calandrelli amministra la giustizia sportiva nella nostra provincia. Anche in questo campionato – ha concluso – gli arbitri viterbesi faranno la loro parte affinché sia applicato il regolamento e sanzionati i comportamenti che vanno contro lo spirito sportivo.”
Al termine della riunione, i convenuti hanno cenato in una delle tradizionali cantine allestite in occasione dei festeggiamenti per San Vittore.

 

Pattinaggio
immagine

di Gennaro Giardino

Vetralla (VT) - Chiara Adami accompagnata dall'Insegnante Alessandra Lucarini, istruttrice di primo livello le FIHP Federazione Italiana, Sabato Prendèra altera parte ai Campionati Italiani di Solo Dance Categoria Esordienti Che SI svolgeranno Nella Cittadina di Lignano Sabbiadoro (UD).

Il Presidente Roberto Ruffino E Gli Amici della ASD Stella Azzurra "PATTINAGGIO" Fanno una Chiara Nazioni Unite in bocca al lupo.

Notizie dai Comuni
Giovedì 16 ottobre in Sala del Consiglio alle 15
immagine

di Gennaro Giardino

Viterbo,il Comune di Viterbo premia la Union Rugby Viterbo 1952. La cerimonia per il conferimento del Premio alla Carriera FAVL Città di Viterbo è fissata per giovedì 16 ottobre alle 15 presso la Sala del Consiglio di Palazzo dei Priori. Per l'occasione, il sindaco Leonardo Michelini insieme al consigliere delegato allo Sport Sergio Insogna consegneranno una targa al presidente della realtà sportiva viterbese Roberto Pepponi. “Lo avevamo già annunciato nei giorni scorsi – ha spiegato il delegato Sergio Insogna, promotore del Premio FAVL Città di Viterbo -. Giovedì sarà la volta della Union Rugby Viterbo 1952, realtà spoprtiva con alle spalle oltre 60 anni di successi, conosciuta e apprezzata anche al di fuori del nostro territorio. Successi sia in serie B che in serie A del campionato italiano, 678 i giocatori che hanno indossato la maglia di Viterbo in incontri ufficiali e sette quelli che hanno indossato anche la maglia azzurra della nazionale maggiore in competizioni importanti come i campionati del mondo e il torneo delle sei nazioni. Un'attività quella della Union Rugby Viterbo che parte da lontano e che merita di essere riconosciuta e premiata”.

Inizio
<< 10 precedenti
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX RITORNO 9 GENNAIO 17 SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE SEPARATORE 5PX EVENT PROJECT SEPARATORE 5PX MABJ SEPARATORE 5PX CONNEXUS
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact