Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
L'evento
Velletri: l'omaggio al professor Giorgio Bassani
18/06/2017 18:45:00
L'Assessorato alla Cultura presenta per sabato 30 settembre 2017 la "Giornata Nazionale Giorgio Bassani"


VELLETRI (RM) - Che Giorgio Bassani fu professore a Velletri non è di certo una novità, ma la città veliterna il prossimo settembre renderà omaggio, più di cento anni dopo la sua nascita, al grande scrittore e poeta ferrarese. L'Associazione Memoria '900, in collaborazione scientifica con Arch'è - Associazione Culturale "Nereo Alfieri" di Ferrara e con la Fondazione Giorgio Bassani e grazie al patrocinio della Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri e del Comune di Velletri - Assessorato alla Cultura presenta per sabato 30 settembre 2017 la "Giornata Nazionale Giorgio Bassani". Un programma estremamente articolato, a cui il gruppo di lavoro associativo coordinato dal dottor Rocco Della Corte sta lavorando alacremente. La giornata prenderà il via sabato mattina, quando nell'Auditorium del Liceo Artistico "Antonio Cederna" di via Ferruccio Parri si svolgerà alle ore 11 un incontro tra Paola Bassani, figlia dello scrittore dei Finzi-Contini, e gli studenti delle classi quinte delle Scuole Superiori di Velletri che hanno aderito.

La mattinata, organizzata in collaborazione tra l'Associazione e la Mondadori Bookstore Velletri, vedrà gli interventi del professor Dibennardo, Dirigente Scolastico, del professor Paolo Di Paolo, docente, giornalista e scrittore, della professoressa Silvana Onofri, presidente dell'Associazione Culturale Arch'è "Nereo Alfieri" e Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Bassani. Concluderà la professoressa Paola Bassani, che presenterà agli studenti il suo ultimo libro, Se avessi una piccola casa mia, raccontando numerosi aneddoti sulla vita familiare e sul carattere dello scrittore. Estremamente simbolico l'incontro della figli di Giorgio proprio con gli studenti veliterni, oggetto dello sdegno dell'allora professor Bassani che lamentava le condizioni disagevoli in cui si trovavano ragazzi e insegnanti nella Scuola d'Arte "Juana Romani" in cui insegnò per quasi tre anni nel dopoguerra. Coordinerà la mattinata il dottor Rocco Della Corte, socio dell'Associazione Memoria '900 organizzatrice in toto dell'evento, nonché autore di una monografia sul periodo di insegnamento di Bassani a Velletri in uscita proprio per questa estate. Nel pomeriggio, invece, presso la Sala degli Affreschi della Casa delle Culture e della Musica in Piazza Trento e Trieste, è previsto un Convegno di studi intitolato Giorgio Bassani intellettuale del Novecento.

Poeta, scrittore, docente "fuori le mura". Come ricordato dalla professoressa Treggiari durante la presentazione della Campaniliana, infatti, Memoria '900 vuole riscoprire e rileggere le grandi tematiche del secolo appena trascorso anche tramite la letteratura, collegandosi in questo caso alla produzione letteraria bassaniana che è lo specchio di un'intera epoca. Dopo i saluti dell'Amministrazione Comunale e della Fondazione Cultura, l'incontro - coordinato dal dottor Rocco Della Corte - vedrà un intervento dello stesso sulla docenza di Bassani a Velletri. Successivamente la parola andrà alla professoressa Silvana Onofri, che nel suo intervento si incentrerà sulle testimonianze degli studenti di via Vignatagliata a Ferrara nel periodo delle leggi razziali. Riguardo la questione nodale del "giardino" e il rapporto dell'intellettuale di Ferrara con la vicina oasi dei Caetani porterà il suo toccante ricordo Lauro Marchetti, attuale Direttore del Giardino di Ninfa. Concluderà la professoressa Paola Bassani, che in una sorta di intervista-dibattito racconterà Giorgio Bassani visto dall'ottica di una figlia, come recita anche il sottotitolo della sua pubblicazione. Durante l'evento pomeridiano sono previste anche alcune letture di passi, narrativi e poetici, dell'opera bassaniana a cura del regista e attore Enzo Toto. La "Giornata Nazionale Giorgio Bassani" non terminerà sabato, perché domenica mattina - 1 ottobre - per i soci di Memoria '900 sarà possibile visitare Ninfa in via privata con un gruppo da formare e vedere anche la vecchia dogana, luogo fortemente simbolico e ispiratore del Giardino per lo scrittore ferrarese come emergerà dal convegno. In preparazione un'iniziativa nazionale che si preannuncia di livello e che coinvolgerà la cittadinanza in tutte le sue fasce di età, dalle scuole agli adulti, nel segno di un autore importantissimo che proprio a partire da Velletri ha lanciato un appello fondamentale a supporto della Scuola pubblica per certi versi ancora valido. L'appuntamento è per sabato 30 settembre 2017, alle ore 11.00 con gli studenti e alle ore 17.00 con il Convegno. Nelle prossime settimane saranno ufficializzati i dettagli e verrà diramato il programma completo dell'evento.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact