Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Soldi pubblici e associazionismo
Nemi: il paese dove tutto può succedere e nessuno dice niente
18/03/2017 13:55:00
Soldi pubblici, Pro loco, associazioni di Roma che prendono contributi, gemellaggi finti e... gestione abusiva di un'area monnezza

 

di Ivan Galea

 

NEMI (RM) - Paese che vai Pro Loco che trovi. Ad oggi, consultando l'Albo disponibile online dell'Agenzia Regionale del Turismo aggiornato a giugno 2016, non si trova traccia della Pro Loco di Nemi, così come previsto dalla legge regionale 13 del 2007 che dispone: "La denominazione “pro-loco” è riservata esclusivamente alle associazioni iscritte all’albo". Nel Lazio esistevano gli Albi provinciali e per Roma e provincia successivamente quello della Città Metropolitana di Roma Capitale che a partire dallo scorso 7 Giugno 2016 sono stati assegnati all’Agenzia Regionale del Turismo. Eppure negli Albi provinciali, della Città Metropolitana di Roma Capitale e ora dell'Agenzia Regionale del Turismo non risulta quella che a Nemi viene definita "Pro Loco" e che beneficia di contributi pubblici da parte dell'amministrazione comunale.

 

La normativa regionale Quello che si intende evidenziare, e sicuramente non trascurabile, è l'attività di controllo e di verifica da parte dell’Agenzia Regionale del Turismo. Infatti le Associazioni Pro Loco, iscritte all’Elenco regionale, dovranno trasmettere annualmente all’Agenzia la relazione descrittiva ed economico/finanziaria sull’attività svolta nell’anno precedente e in programmazione per l’anno in corso e nel termine di 30 giorni, le comunicazioni relative al rinnovo degli organi statutari e/o afferenti alle modifiche dei medesimi, le variazioni dell’indirizzo della sede, dei recapiti telefonici e degli indirizzi e-mail e di posta elettronica certificata. Si deduce quindi che, con tutta probabilità, la Pro Loco di Nemi che a dispetto della legge regionale e della Delibera di Giunta Regionale dello scorso 7 giugno, non risulta ancora iscritta nell'Albo regionale - almeno fino a giugno 2016 - non trasmetterà un bel nulla all'Agenzia che, di fatto, non potrà operare le funzioni di verifica e controllo sulle attività svolte e in programmazione per l'anno precedente e per quello in corso.

Pro Loco di Nemi non iscritta all'Albo e contributi pubblici E così la Pro Loco di Nemi che, alla data di stesura del presente articolo, non figura nell'Albo regionale disponibile online e aggiornato a giugno 2016 abbiamo appurato che pur fregiandosi di una denominazione "impropria" - secondo la legge regionale -  ha beneficiato di soldi pubblici, sotto forma di contributi, da parte dell'amministrazione comunale.  La Regione Lazio ha concesso e concede quindi contributi al Comune per l'organizzazione di eventi che poi l'Ente locale integra e a sua volta versa contributi agli organizzatori vari tra i quali figura la Pro Loco.

 

Risulta così che per il Campionato Italiano di Nuoto che si è tenuto a Nemi il 4 e 5 luglio 2015 la Regione ha concesso un contributo al Comune di 11.400,00 euro. L'amministrazione comunale ha poi erogato alla Pro Loco un contributo di 1.500,00 euro per l’organizzazione del percorso e allestimento campo di gara nell’ambito del Campionato Italiano di Nuoto. E ancora il contributo regionale di 10.000,00 euro concesso al Comune per la Sagra delle Fragole 2015 e, per lo stesso evento vengono concessi dall'amministrazione comunale 900,00 euro alla Pro Loco. Sempre nel 2015, tra delibere e determine, il Comune ha erogato contributi a favore della Pro Loco relativi a: 500,00 euro per la festa di San Valentino, 700,00 euro per lo svolgimento di corsi in lingua inglese, 500,00 per il Palio dei Rioni, 1.100,00 euro per lo schiuma party nell'ambito delle manifestazioni per l'estate 2015. E ancora: 10.000,00 euro a favore della Pro Loco di Nemi per la realizzazione del progetto “Nemi Arte D’inverno”. Per l’iniziativa “Nevicata d’agosto, inserita nel programma Estate 2016 2.600,00 euro; Per la Sagra delle Fragole 2016 altri 7.150,00 euro. Arrivando poi al 2017 troviamo 500,00 euro quale contributo alla Pro Loco di Nemi per l’organizzazione della festa di San Valentino 2017,


Pro Loco e Archi D'Arte Onlus Senza contare che la stessa presidente della Pro Loco di Nemi è risultata essere anche presidente di un'altra associazione denominata "Archi d'Arte Onlus" che ha beneficiato da parte del Comune di Nemi di contributi relativi a 1.200,00 euro per manifestazioni svoltesi nel periodo natalizio 2014/2015, 3.000,00 euro per il corso di teatro 2014/2015 rivolto agli alunni della Scuola secondaria di 1 grado di Nemi, 1.400,00 euro per spettacoli realizzati durante la Sagra delle Fragole 2015, 300,00 euro per spese sostenute per impianto audio-luci sempre per la Sagra delle Fragole 2015 e1.400,00 euro l'edizione 2016.

Non si comprende il fatto per il quale si sono concessi contributi ad una associazione di Roma (Archi d'Arte Onlus) e non del territorio di Nemi, così come non si capisce il fatto che una Pro Loco che beneficia di soldi pubblici non figuri nell'Albo regionale previsto per legge.

 

Siamo in Italia, anzi… siamo a Nemi il paese gemellato "per finta" con Notthingam, il paese dove esiste un'area recintata adiacente ad un pozzo di acqua che serve la popolazione adibita a carico e scarico di monnezza varia in barba alla legge e nonostante da quasi un anno questo giornale ne abbia documentato e denunciato pubblicamente la presenza e attività con diversi articoli e con diversi esposti rivolti a tutte le Autorità preposte. Il paese dove tutto può succedere e nessuno dice niente.
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX GIORNALE DI OGGI SEPARATORE 5PX L’Osservatore d’Italia - Ultima edizione SEPARATORE 5PX OSSERVATORELAZIALETV SEPARATORE 5PX CARLOCORTUSOINTERVISTA SEPARATORE 5PX OFFICINASTAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DA LEGGERE SEPARATORE 5PX CHIARA RAI EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX TOROSANTUCCI EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ANGELO BARRACO EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ANGELO BARRACO EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX GIUSY ERCOLE LA NOTA SEPARATORE 5PX L'INCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact