Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Il Caso
Ariccia, allarme spacciatori adolescenti: bambino di 11 anni costretto ad ingerire droga
10/03/2017 20:05:00
Il video racconto di una mamma coraggio


di Simone Carabella


ARICCIA (RM) - Un bambino di 11 anni costretto da due 15enni a ingoiare una pasticca che poteva risultare letale per il piccolo. Questo quanto accaduto a Fontana di Papa ad Ariccia dove il bambino si è poi sentito male ed è stato trasportato in ospedale.


A raccontare l'accaduto, nel video esclusivo de L'Osservatore d'Italia in allegato all'articolo, la mamma di Marco, - nome di fantasia che usiamo per tutelare il bambino - secondo la quale i due 15enni avrebbero costretto con la forza il piccolo a ingerire la pillola. "Mentre mio figlio andava via - racconta la mamma - uno dei due ragazzi lo ha afferrato da dietro mentre l'altro gli ha aperto la bocca costringendolo a ingerire la pillola". Una pillola che la madre di Marco riferisce essere stata un miscuglio tra anfetamina, metadone, estasi. E sempre secondo il racconto della donna uno dei due ragazzi avrebbe poi detto al bambino: "Dopo ci porterai i soldi". L'undicenne, una volta tornato a casa, non avrebbe detto nulla alla madre riguardo l'accaduto e dopo aver cenato è andato a dormire. La mattina seguente si è sentito male e a quel punto dopo aver raccontato l'accaduto è stato portato immediatamente in ospedale.


Droga fatta consumare con forza
- Un caso che nasce dal giro dello spaccio minorile dove ora la droga viene fatta consumare con forza a chi la rifiuta al fine di creare dipendenza e ottenere gli illeciti ricavi dai nuovi baby clienti. Per fortuna adesso Marco è fuori pericolo. Gli inquirenti sono sulle tracce dei responsabili di questo gesto a seguti odella denuncia sporta dalla madre di Marco.     

 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OSSERVATORELAZIALETV SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX OFFICINASTAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact