Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Il Caso
Ariccia, allarme spacciatori adolescenti: bambino di 11 anni costretto ad ingerire droga
10/03/2017 20:05:00
Il video racconto di una mamma coraggio


di Simone Carabella


ARICCIA (RM) - Un bambino di 11 anni costretto da due 15enni a ingoiare una pasticca che poteva risultare letale per il piccolo. Questo quanto accaduto a Fontana di Papa ad Ariccia dove il bambino si è poi sentito male ed è stato trasportato in ospedale.


A raccontare l'accaduto, nel video esclusivo de L'Osservatore d'Italia in allegato all'articolo, la mamma di Marco, - nome di fantasia che usiamo per tutelare il bambino - secondo la quale i due 15enni avrebbero costretto con la forza il piccolo a ingerire la pillola. "Mentre mio figlio andava via - racconta la mamma - uno dei due ragazzi lo ha afferrato da dietro mentre l'altro gli ha aperto la bocca costringendolo a ingerire la pillola". Una pillola che la madre di Marco riferisce essere stata un miscuglio tra anfetamina, metadone, estasi. E sempre secondo il racconto della donna uno dei due ragazzi avrebbe poi detto al bambino: "Dopo ci porterai i soldi". L'undicenne, una volta tornato a casa, non avrebbe detto nulla alla madre riguardo l'accaduto e dopo aver cenato è andato a dormire. La mattina seguente si è sentito male e a quel punto dopo aver raccontato l'accaduto è stato portato immediatamente in ospedale.


Droga fatta consumare con forza
- Un caso che nasce dal giro dello spaccio minorile dove ora la droga viene fatta consumare con forza a chi la rifiuta al fine di creare dipendenza e ottenere gli illeciti ricavi dai nuovi baby clienti. Per fortuna adesso Marco è fuori pericolo. Gli inquirenti sono sulle tracce dei responsabili di questo gesto a seguti odella denuncia sporta dalla madre di Marco.     

 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact