Tag Titolo Abstract Articolo
DISTANZIATORE
Il segnale
Frosinone, case popolari: il consiglio approva la liberalizzazione delle zone PEEP
21/12/2016 19:35:00
Gli appartamenti interessati dalla complessa operazione amministrativa oscillano tra 4 ed i 5 mila

 

Redazione


FROSINONE
- Il consiglio comunale di Frosinone, nella seduta odierna del 20 Dicembre, ha approvato le due delibere relative all’attivazione delle procedure per la liberalizzazione degli appartamenti costruiti, nel corso degli ultimi 50 anni, dalle cooperative edilizie nelle zone di edilizia economica e convenzionata, nei vari quartieri cittadini di Cavoni, Mastruccia, America Latina, Selva Piana. In particolare, al termine della procedura avviata dall’Amministrazione Ottaviani, dopo la costituzione del gruppo di lavoro con gli agenti immobiliari e con i notai presenti sul territorio, sarà possibile per gli assegnatari degli alloggi trasformare il diritto di superficie in vero e proprio diritto di proprietà, o anche cedere a terzi l’appartamento senza il vincolo del prezzo massimo, attraverso il pagamento di una piccolo corrispettivo in favore dell’amministrazione comunale. In tal modo, gli inquilini potranno diventare proprietari effettivi, con ogni positivo riverbero sul piano della effettività della consistenza patrimoniale, anche sotto il profilo successorio ed ereditario.
Gli appartamenti interessati dalla complessa operazione amministrativa oscillano tra 4 ed i 5 mila, mentre è rimessa alla facoltà e non all’obbligo degli assegnatari aderire all’opportunità deliberata dal Consiglio comunale del Capoluogo, tenendo conto anche delle differenti possibilità e condizioni delle singole zone e delle famiglie per le quali si apre la nuova opportunità. “Con queste due delibere – ha dichiarato il Sindaco Nicola Ottaviani – abbiamo voluto mostrare la massima attenzione per quelle famiglie che dopo anni di sacrifici e di mutui non avevano ancora la certezza del diritto di proprietà, senza contare che ora si apre anche la possibilità di rogitare gli atti di donazione e di successione con maggiore tranquillità giuridica”.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX banner - 925 SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX DISTANZIATORE
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it)
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact